Io vivrò (Senza te) - Lucio Battisti

Fonte:
Centro Culturale Rebora



L'uomo ha bisogno di un "tu": solo di fronte al "tu" diventa possibile una esperienza di pienezza e di felicità.
Senza di esso la vita rimane clamorosamente incompiuta.
Resta aperta però la domanda sull'identità di questo "tu". Qui sta la provocazione "religiosa" che viene da questa canzone, come da tutte quelle che sinceramente parlano del rapporto io-tu: perché ogni "tu" rimanda al "Tu" Ultimo, da cui dipende totalmente la realizzazione e la felicità della persona umana. L'assenza di questo "Tu" non è sostituibile da nessuna cosa: e il sentimento umano più sincero di fronte a questa assenza è il dolore e il desiderio di ritrovare la presenza decisiva.

Testo della canzone

Che non si muore per amore è una gran bella verità
perciò dolcissimo mio amore ecco quello,
quello che, da domani mi accadrà
Io vivrò senza te anche se ancora non so come io vivrò
Senza te, io senza te solo continuerò e dormirò
mi sveglierò, camminerò, lavorerò, qualche cosa farò
qualche cosa farò, si, qualche cosa farò
qualche cosa di sicuro io farò:
piangerò, sì io piangerò

E se ritorni nella mente basta pensare che non ci sei
che sto soffrendo inutilmente
perché so, io lo so, io so che non tornerai
Senza te, io senza te solo continuerò
e dormirò, mi sveglierò camminerò, lavorerò
qualche cosa farò qualche cosa farò
sì qualche cosa di sicuro io farò,
piangerò, io piangerò
Sì piangerò, io, piangerò...