Father & Son

Il caso Lomax 3 - Le due vie del destino: libro e film

Autore:
Genga, Glauco Maria

“All’inizio dei tempi, l’orologio batté l’una poi cadde la rugiada, l’orologio batté le due dalla rugiada crebbe un albero, l’orologio batté le tre dall’albero nacque una porta, l’orologio batté le quattro quindi comparve l’uomo, l’orologio batté le...

Il caso Lomax 2 - Tra sevizie e ritorno in patria

Autore:
Genga, Glauco Maria

In quel periodo, qualcuno suggerì a Lomax “che forse era tempo di perdonare e di dimenticare”. Ma egli annota: “la maggior parte di coloro che consigliano di perdonare non ha idea di quello che ho passato. Non ero pronto a perdonare, non ancora,...

Quale futuro per Caino? - Una nota su "Padre e figlio" di Fabrizio Sinisi

Autore:
Genga, Glauco Maria

Nell’articolo Freud con Goethe dell’ottobre scorso mi riproponevo di dedicare una pagina alla bellissima pièce teatrale Padre e figlio, rappresentata all’ultimo Meeting di Rimini. Lo faccio solo ora, dopo alcuni mesi: tempi… biblici, ma pur sempre...

Freud con Goethe

Autore:
Genga, Glauco Maria

“Quello che erediti dai tuoi padri, riguadagnatelo, per possederlo”

Freud, Giussani, Contri e il concetto di ‘fatto’

Autore:
Genga, Glauco Maria

Che cosa hanno in comune un ebreo medico, un laico in sacerdozio, (1) uno psicoanalista di lungo corso già allievo di Jacques Lacan? Un medesimo punto di vista, una Weltanschauung, una filosofia? La religione, la psicoanalisi? Non è quel che sostengo,...

Father&Son: una introduzione

Autore:
Genga, Glauco Maria

Father&Son: una rassegna a tutto campo che «pesca» nella vita di tutti i giorni, personale, sociale e politica. Tema vasto e trasversale. Di certo rilevante, finora poco esplorato. Father&Son, con la & commerciale, è uno slogan; è il marchio più diffuso...

Una donna sprint tra padre e figlio

Autore:
Genga, Glauco Maria

Ci sono film e libri che con il passare del tempo non invecchiano, a differenza di altri che a distanza di decenni, o solo di anni, non suscitano affatto l’interesse o l’entusiasmo della prima volta. Come mai? Per ora lascio aperto l’interrogativo: ognuno...

Quel tallone d'Achille dei genitori: il figlio ideale

Autore:
Genga, Glauco Maria

L’OCCASIONE: UN CINE-SEMINARIO CON LA PSICOANALISI In questi mesi il Museo Interattivo del Cinema (MIC) ospita il Cine-seminario con la psicoanalisi Onora il figlio. L’undicesimo comandamento. (1) Il Leitmotiv è il medesimo di questa rubrica, ovvero il...

Nel nome del Padre, del Figlio e del... profitto

Autore:
Genga, Glauco Maria

NEL NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DEL… PROFITTO Un’idea nuova In un articolo apparso nel novembre scorso sul suo blog Think!, Giacomo Contri torna a scrivere della «Trinità, di cui nessuno parla mai eppure il cristianesimo è tutto lì: una combine...

Il discorso "I have a dream" di Martin Luther King: un esempio di appuntamento

Autore:
Genga, Glauco Maria

Nell’aprile scorso, trovandomi ad Atlanta (Georgia) per un congresso, ho avuto l’occasione di imparare qualcosa circa la figura e l’opera di Martin Luther King. (1) Ignoravo che fosse nato ad Atlanta, mentre ricordavo il suo assassinio, il 4 aprile 1968:...

Uomo & donna... un "miracolo" nella città di oggi

Autore:
Genga, Glauco Maria

Il titolo si riferisce a La sera dei miracoli, l’originalissima canzone di Lucio Dalla che ho amato fin dalla sua uscita, nel 1980. (1)Come altre volte, anche qui il cantautore bolognese usa parole cariche di simbolismo: sera, luna, città, nave, onde,...

Anche i divi hanno l'inconscio - "Vendetta, dov'è la tua vittoria"?

Autore:
Genga, Glauco Maria

Nell’articolo di novembre scorso ho commentato il breve discorso con cui Dustin Hoffman ringraziò per il premio ricevuto come migliore attore protagonista in Kramer contro Kramer nel 1980. (1) Ora torno sul tema. Se la recente notte degli Oscar ha...

"Intanto rimaniamo uniti". Quando Freud si firmava "papà"

Autore:
Genga, Glauco Maria

«INTANTO RIMANIAMO UNITI». QUANDO FREUD SI FIRMAVA «PAPÀ» «Un padre scrive ai suoi figli. Scrive loro quando sono in vacanza, quando si trovano in un soggiorno di cura o quando lui stesso è lontano da casa per farsi curare. Scrive ai figli militari al...

Jeshua e la bambina della tenda accanto

Autore:
Genga, Glauco Maria

Sollevò lo sguardo dalla pergamena: al vecchio professor Jacoby gli occhi guizzarono come a un bambino. Era così ogni volta che si imbatteva in una scoperta, grande o piccola che fosse. Del resto, Ben Jacoby aveva imparato con l’età a non avere fretta nel...

Intraprendenti: padre e figlio nel film "La lunga estate calda" (1958)

Autore:
Genga, Glauco Maria

L’occasione per riflettere su La lunga estate calda (1) è stata l’aver invitato amici e colleghi al cinema, il mese scorso, per festeggiare il mio sessantesimo compleanno. Ho proposto loro questo film a motivo dell’idea centrale che veicola e nonostante...

“And the winner is…” Il totem degli Oscar e Dustin Hoffmann (1980)

Autore:
Genga, Glauco Maria

Che cosa fa uno psicoanalista quando non siede dietro il divano? Va al cinema, o legge un libro, o fa altre cose che gli piacciono quanto ascoltare i suoi pazienti. Nel mio caso, amo vedere buoni film. Di recente, consultando il web in cerca di notizie...

Freud ad Atene e quel disturbo della memoria sull'Acropoli

Autore:
Genga, Glauco Maria

«Dunque, quello che ci guastò la gioia del viaggio ad Atene fu un sentimento di “pietà filiale”.» (1) Così Freud conclude una breve pagina autobiografica, Un disturbo della memoria sull’Acropoli: un bellissimo documento del suo modo di lavorare a...

Ragazzi "difficili"? Facciamoli fuori!

Autore:
Genga, Glauco Maria

Mi si potrebbe chiedere come mai io dedichi un articolo per stroncare un racconto che mi ha suscitato orrore e rabbia. Non sarebbe stato meglio archiviarlo anziché renderlo noto? Il fatto è che alcune letture possono risultare molto istruttive, anche se...