Abbiamo detto... Gli Editoriali

Invitiamo i farmacisti alla obiezione di coscienza

La pillola «dei 5 giorni dopo» è abortiva. «Il cittadino non è obbligato in coscienza a seguire le prescrizioni delle autorità civili se sono contrarie alle esigenze dell’ordine morale, ai diritti fondamentali delle persone o agli insegnamenti del Vangelo... Questo rifiuto è anche un diritto umano basilare che, proprio perché tale, la stessa legge civile deve riconoscere e proteggere...»

Agli amici Farmacisti A seguito delle decisioni degli enti pubblici di liberalizzare alcuni farmaci che procurano l’aborto, cioè l’uccisione di un essere umano innocente, magari sotto la denominazione ‘umanitaria’ di ‘contraccezione di emergenza’, come...

Ultime news

Farmacisti, non sarete soli!

Riportiamo il Comunicato dei Giuristi per la Vita, a proposito dell'invito all'obiezione di coscienza sulla pillola abortiva dei cinque giorni dopo

I Giuristi per la Vita esprimono il proprio convinto sostegno all’invito che il Coordinamento Nazionale Iustitia et Pax (di cui si onorano di far parte) ha rivolto ai farmacisti circa l’esercizio dell’obiezione di coscienza rispetto alla vendita di farmac...

Ultime news

Vineam meam non custodivi: sul taglia e incolla nelle citazioni

Un serio confronto non si fa attraverso mezze verità. Ragionevole è tenere conto di tutti i fattori della realtà. Le affermazioni del Papa su famiglia e leggi civili

Mi viene spesso in mente una lezione di un mio professore di religione, che voleva aiutarci a leggere la Scrittura con serietà, senza cadere in semplificazioni ed errori per superficialità o ignoranza. E ci raccontava di una scritta che alcune buone suor...

Ultime news

Liberare l’economia dalle ideologie: un pressante invito della Dottrina Sociale della Chiesa

Lectio magistralis di S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi tenuta alla III Giornata Nazione della Dottrina sociale della Chiesa, svoltasi a Lonigo (Vicenza) presso il Convento francescano di San Daniele, sabato 17 ottobre 2020

1. Il titolo di questo mio intervento pone in relazione la Dottrina sociale della Chiesa con le ideologie in campo economico. Credo sia utile notare subito che la Dottrina sociale della Chiesa si contrappone, per sua intima natura, all’ideologia perché è ...

Ultime news

«Samaritanus bonus», una lettera per la misericordia

La risposta della Chiesa al «bisogno di un chiarimento morale e di indirizzo pratico su come assistere queste persone, giacché è necessaria una unità di dottrina e di prassi rispetto ad un tema così delicato, che riguarda i malati più deboli negli stadi maggiormente delicati e decisivi della vita di una persona.»

Esprimo gratitudine come medico per la lettera “Samaritanus bonus”, della Congregazione per la Dottrina della fede sulla cura delle persone nelle fasi critiche e terminali della vita. (22.09.2020). Chiaramente non sono mancate le reazioni della “compag...

Ultime news

La difesa della vita, sempre: lettera ad #Avvenire

Abbiamo ascoltato queste parole inequivocabili del Papa. Suonano come un monito terribile contro chi continua a sostenere leggi che distruggono la vita umana, dall'aborto alla eutanasia. «Tra poco benedirò una campana che si chiama “La Voce dei non Nati”, commissionata dalla Fondazione “Sì alla Vita”. Essa accompagnerà gli eventi volti a ricordare il valore della vita umana dal concepimento alla morte naturale. La sua voce risvegli le coscienze dei legislatori e di tutti gli uomini di buona volontà in Polonia e nel mondo». Pubblico una lettera di un amico ad Avvenire, essa non ha ancora trovato spazio tra le pagine di quel giornale, purtroppo...

Caro direttore, mi inserisco nel dibattito relativo all’aborto presente su Avvenire in queste ultime settimane, per sottolineare un aspetto che mi colpisce, sperando di offrire un utile spunto di riflessione. Leggendo alcuni interventi, infatti, mi è ...

Ultime news

Cuori di plastica

Questa la notizia al TG di San Marino: «Studente di quinta superiore del liceo economico aziendale, Matteo Dappozzo è il nuovo presidente dell’Associazione Studentesca Sammarinese... Tra gli obiettivi del suo mandato quello di ridurre ed eliminare, il più possibile, la plastica a scuola. “La plastica è uno degli elementi più nocivi del nostro pianeta – ha dichiarato a RTV San Marino – e riuscire a ridurne l’utilizzo anche solo nella nostra scuola ci sembra un ottimo primo passo per tutto il paese e per noi ragazzi”». Possiamo aprire un dibattito?

Cuori di plastica. Ecco come abbiamo ridotto i nostri giovani, i nostri figli. Sì, perché la responsabilità è degli adulti, di questo mondo di adulti che ha abdicato al proprio compito educativo e si è dedicato, anima e corpo, alla realizzazione di un ben...

Domande e Risposte

L'Attività Alternativa e l'UAAR

Il vero problema dell’UAAR non è l’attività alternativa all’ora di religione, ma la presenza a scuola dell’ora di religione cattolica stessa.

Domanda Nicola, ho letto di una sentenza del TAR a proposito dell'ora alternativa all'IRC. ci aiuti a capire? Risposta Il vero problema dell’UAAR non è l’attività alternativa all’ora di religione, ma la presenza a scuola dell’ora di religione c...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

Abbiamo seguito passo passo la questione scuola...

L’urgenza, ma anche il caos, in cui versa la scuola ora impone a ciascuno di noi di sospendere il giudizio (naturale e doveroso) e continuare nel nostro spirito di chi ha a cuore la Nazione e - avvertendo tutto il dramma di un diritto all’istruzione che non riparte per tutti divenendo un privilegio - continua a denunciare e a proporre le uniche soluzioni possibili.

Dopo il parere del Cts, che sembra far cadere quelle poche certezze in merito al distanziamento sociale preso molto sul serio dai presidi (link), rimasti sul posto di lavoro, ora è caos. Ed è proprio questo caos ad alimentare uno stato di insicurezza che ...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

Scuola: Più comodo tornare alla DAD

Il diritto all’istruzione nella scuola del post Covid è divenuto un privilegio non a causa del virus ma a causa dell’ideologia che ha avuto la meglio nelle stanze dei bottoni, assieme ad una considerevole dose di “idiozia culturale”

Carissimi tutti, lo avevamo previsto. Se ricordate, lo scorso 14 settembre il titolo era: La scuola in Italia non è ripartita per tutti. La scuola statale che costa 8.500 euro (link) (285 mila disabili senza il docente di sostegno - link). Una scuola ri...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

Nel resto d’Europa chiudono tutte le attività ma non le scuole, in Italia chiudono per prima cosa le scuole

L’unica soluzione per far ripartire il diritto all’istruzione per tutti, senza discri- minazioni, non solo economiche ma, peggio, territoriali, è rivedere le linee di finanzia- mento del sistema scolastico italiano, introducendo il costo standard di sostenibilità per allievo, pari a 5.500 € e, come quota capitaria, consentire alla famiglia di scegliere fra la scuola statale e la paritaria

Nel resto d’Europa chiudono tutte le attività ma non le scuole, in Italia chiudono per prima cosa le scuole Cosa si sarebbe potuto fare altrimenti? Ci corre l’obbligo di continuare come da più di 200gg a ripetere che era necessario: 1. Avviare un p...

Father & Son

Londra, 1934: Padre e figlia contro Hitler

Luigi Ippolito non individua il punto centrale del fatto, limitandosi a citare il “notevole talento per la matematica” della ragazza, anziché evidenziare che l’impresa fu resa possibile dalla partnership esistente tra quel padre e quella figlia.

LONDRA, 1934: PADRE E FIGLIA CONTRO HITLER (1) Un’avvertenza: nel leggere l’articolo di Luigi Ippolito HAZEL, LA RAGAZZINA CHE AIUTO' LONDRA A VINCERE CONTRO HITLER (2), non ci si lasci distrarre dal fatto che si tratta di armamenti: sbaglieremmo se co...

Abbiamo detto... Gli Editoriali

Questioni di vita e di morte

Ha senso questa affermazione: “La nostra vita ci appartiene, fine vita compreso. Abbiamo diritto a decidere noi, liberamente. Perché mai dovremmo sottometterci a un Dio, una Chiesa, un potere politico?”?

Ho appena terminato di leggere il libro di Paolo Flores d’Arcais, direttore di Micromega “Questione di vita e di morte” che riporta nella copertina “La nostra vita ci appartiene, fine vita compreso. Abbiamo diritto a decidere noi, liberamente. Perché mai ...

Abbiamo detto... Gli Editoriali

Eutanasia: il simbolo odierno della disperazione

Abbiamo dei maestri, come Don Giussani, da cui imparare, per la chiarezza del giudizio e la concretezza delle posizioni. Dopo questo utile intervento di Amato, ho trovato questa splendida citazione di Vladimir Solov’ëv, di notevole attualità

Duole molto in questi tempi di grande confusione constatare l’assenza di un giudizio chiaro, netto e soprattutto capace di andare controcorrente rispetto alla mentalità dominante, sui grandi temi della vita come quello dell’eutanasia, che una parte del mo...

I nostri preferiti

Rivelazioni profetiche di suor Maria Natalia Magdolna mistica del XX secolo

«Le rivelazioni di suor Maria Natalia Magdolna sono uno scossone per i fedeli di oggi. Stiamo vivendo momenti di grave pericolo che è sotto gli occhi di tutti. Inutile ripeterlo, perché basta poco per accorgersene: relativismo, ateismo, raffreddamento della carità, confusione dottrinale, abbandono della pratica religiosa, immoralità, eccetera... tutto sembra ingigantirsi ogni giorno di più». Dalla Prefazione di P. Serafino Tognetti

Invito alla lettura Dopo la Tavola Rotonda della sera di Pasqua a RadioMaria, insieme ad Alexandre Del Valle, coordinata dal dott. Andrea Morigi, ho ricevuto questa mail da Claudia Matera: «Mi ha molto colpito l’equilibrio e la profondità di tutte le v...

Europa: radici e memoria

Genealogia dell'identità europea

Ecco perché noi non siamo il Far West dell’Asia, l’estremo occidente contrapposto all’estremo oriente. Abbiamo un’identità, una unità, un destino del tutto peculiari, abbiamo le nostre idiosincrasie, i nostri caratteri e anche i nostri difetti e i nostri limiti. Apparteniamo all’Europa per un paradosso della storia, non per una legge della natura

Ci chiamano, e noi stessi ci chiamiamo, Europei, tuttavia forse neppure confusamente avvertiamo che la nostra appartenenza all’Europa è ben diversa dall’appartenenza di qualunque uomo e di qualunque popolo a uno qualunque degli altri continenti i cui nomi...

Europa: radici e memoria

Europa. I suoi fondamenti spirituali ieri, oggi e domani

L'idea di Europa, per riscoprirne le radici. Un magistrale intervento del Card. Ratzinger

L'Europa - Cos'è essa propriamente? Questa domanda è stata sempre nuovamente posta, in maniera espressa, dal cardinal Józef Glemp in uno dei circoli linguistici del Sinodo Episcopale sull'Europa: dove comincia, dove finisce l'Europa? Perché ad esempio l...

Contemporanea

"La tregua" di Primo Levi 1- Levi scrittore poliedrico

"La memoria di Primo Levi, trasmessa dalla sua testimonianza di vita e dai suoi scritti, costituisce, in questo anno centenario della sua nascita, un patrimonio prezioso e insieme una riserva etica e di umanità a disposizione di tutti”. (S. Mattarella)

Premessa Il 21 febbraio 2019 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, commemorando il 75° anniversario della partenza del primo convoglio diretto ad Auschwitz carico di italiani ebrei, così ha ricordato lo scrittore Primo Levi nel messaggi...

Contemporanea

“La boutique del mistero“ di Dino Buzzati 1 - Il titolo

“La boutique del mistero” di Dino Buzzati è una raccolta, edita da Mondadori nel 1968, di 31 racconti scelti dall’autore stesso tra i volumi già precedentemente pubblicati “nella speranza di far conoscere il meglio di quanto ho scritto”. Questa sce...

Contemporanea

Giuseppe Ungaretti, un grande dimenticato 1 - La linea perdente

Il 2 giugno 2010 cadeva il 40° anniversario della morte di Giuseppe Ungaretti, una delle voci più importanti della poesia del ‘900. Un grande silenzio stampa ha accompagnato questo anniversario. Vorrei dunque ridare voce da queste pagine a un personaggio che sia come poeta sia come uomo ha lasciato un’eredità che merita di essere conosciuta e ricordata.

Poesie e prose: mentre Ungaretti è conosciuto come poeta, in realtà val la pena di sapere che ha scritto una messe enorme di scritti in prosa (saggi, interventi, lezioni, traduzioni, resoconti di viaggi…) ora raccolti nei Meridiani di Mondadori; anche nel...

Luoghi

L’oratorio di Santa Caterina in San Nazaro in Brolo

L’oratorio di Santa Caterina sorse come cappella (Immagine 1) dell’omonimo Luogo Pio, annessa alla basilica di San Nazaro (Immagine 2) e fu probabilmente fondata da Bernabò Visconti nel 1359 sull’area di un precedente ospedale. Il successivo 8 febbraio 13...

Mostre

Mostre ottobre 2020

Poche ma interessanti le proposte per il mese di ottobre, proposte che per la loro eterogeneità possono incontrare tutti i gusti. Iniziamo da Bra (Cn) per una rassegna fotografica presso lo spazio espositivo Il Fondaco. Architetture selvatiche e brutal...

Mostre

Mostre settembre 2020

La ripresa delle attività legate al campo dell’arte e dei beni culturali è lenta, ma graduale. Per alcuni mesi abbiamo preferito il silenzio, ma ora con la ripresa delle attività autunnali anche noi vogliamo ritornare ad aggiornare i nostri lettori su que...

Giorno per giornoIl calendario del 28 Ottobre

Eventi * 306 - Roma: Massenzio viene proclamato imperatore * 312 - L'imperatore romano Costantino I sconfigge il rivale Massenzio nella Battaglia di Ponte Milvio * 1492 - Cuba: Cristoforo Colombo sbarca in America * 1636 - Cambridge (USA): vie...

Arte

Parrocchia Santa Giustina - Piazza Santa Giustina - Affori Milano Teatro degli Scarrozzanti GRAZIE, DOTTOR PAMPURI! di Giampiero Pizzol con Andrea Carabelli - Diego Becce - Elisabetta Conte - Beatrice Caprotti SABATO 3 OTTOBRE 2020 - ORE 21 ...

Arte

Parrocchia San Filippo Neri - Milano Teatro degli Scarrozzanti GRAZIE, DOTTOR PAMPURI! di Giampiero Pizzol con Andrea Carabelli - Diego Becce - Elisabetta Conte - Beatrice Caprotti DOMENICA 4 OTTOBRE 2020 - ORE 16 Parrocchia San Filippo Ne...

I Promessi SposiIntroduzione ai Promessi SposiRiflessioni su personaggi ed episodi de "I promessi sposi". «Desidero perciò proporre una lettura dei Promessi sposi che aiuti realmente i lettori a riconciliarsi con questo capolavoro che la riduttività dell'attuale didattica ha trasformato in un polveroso soprammobile».

...E' stato detto che l'opera d'arte viene completata dal cuore di chi ne usufruisce perché riesce a guardarla con cuore commosso e non con un atteggiamento semplicemente riverente. E la commozione, - che è un con-muoversi, un con-dividere le stesse emozi...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2020 10 14 INDIA - Arrestato Padre Swamy, la solidarietà della ChiesaMALAWI - Profanata una chiesa, è la terza in due mesi AZERBAIGIAN - Nagorno Karabakh, missili sulla cattedrale armena ITALIA - LIBERAZIONE DI PADRE MACCALLI

INDIA - Arrestato Padre Swamy, la solidarietà della Chiesa L’anziano sacerdote è accusato di avere legami con i gruppi Maoisti. La Compagnia dei Gesuiti di Jamshedpur a cui appartiene, condanna l’arresto da parte delle forze governative e domanda l’imm...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2020 10 07 Cina, India, Pakistan: la persecuzione continuaPAKISTAN - Assolto cristiano: era stato condannato a morte per blasfemia INDIA - famiglie cristiane attaccate per il rifiuto di adorare gli idoli CINA - Cattolici sempre più molestati in vista del rinnovo dell’accordo tra Vaticano e Cina. Il PCC indaga sulle fughe di notizie sulla persecuzione religiosa

IL VALORE DELLA PREGHIERA PER I NOSTRI FRATELLI PERSEGUITATI PAKISTAN - Assolto cristiano: era stato condannato a morte per blasfemia Finora era successo solo per Asia Bibi. L’uomo ha trascorso più di sei anni nel braccio della morte Assolto cristian...

Domande e RisposteEducazione Civica e DS

Domanda Egregio Professore, Nel Programma di Educazione Civica del nostro Istituto Superiore è stato stabilito un monte orario per ogni Disciplina ed all'IRC., spettano 3/4 h per ogni Classe tutto l'anno, mentre alle altre Discipline un massimo di 2 ...

Domande e RispostePassaggio di ruolo

Domanda Buonasera caro Nicola. Un insegnante di religione stabilizzato con ricostruzione di carriera (gradone 21-27) vince un concorso per la classe di concorso A19. Nel momento in cui, dopo l'anno di prova, entra in ruolo, manterrà lo stesso gradone...

Domande e RisposteIo non lo farei

Domanda Gentile prof. Incampo, sono molto indecisa sul partecipare al prossimo concorso irc. Sono incaricata annuale dall'a.s. 1991/1992 nella diocesi di *** e sono entrata nella classe 28 a livello stipendiale. Secondo lei, dovrei partecipare al nuovo...

Domande e RisposteTemporaneamente inidoneo

Domanda Buon giorno dott. Incampo, vorrei porle alcuni quesiti relativi al personale definito "fragile"in questo periodo particolare segnato dal Coronavirus: 1. se un docente viene valutato dal medico competente non idoneo a svolgere attività lavorati...