Abbiamo detto... Gli Editoriali

Rimettiamo tutto in discussione

«Se avessi un bambino? Non era ovvio che avessi già un bambino che cresceva dentro di me? Una volta che sei incinta non ci sono se. Quel bambino, per quanto minuscolo e in uno stadio iniziale di sviluppo, esiste già! Ancora però non lo vedevo. Ciò che vedevo, come tendevano a fare le altre giovani donne dell’organizzazione, era la mia condizione di gravidanza, non che fossi madre di un bambino dipendente da me per il suo sostentamento. È incredibile quanto la semantica possa plasmare il pensiero.»

«C’è una cosa peggiore di un’anima cattiva, è avere un’anima abituata»: ricordo questo pensiero che mi accompagna spesso guardando la realtà e i rapporti con tante persone. Un’anima abituata, che sa solo ripetere schemi, non si sa mettere in gioco, e cata...

Ultime news

Per coloro che ritengono che combattere l'#aborto sia una battaglia persa

Contro chi afferma «che la legge civile ha senso quando c’è una ‘certezza condivisa’ che si precisa in un libero dibattito parlamentare e sociale al termine del quale si formula e si approva la legge stessa. Solo in questo caso i valori non verrebbero imposti con la forza, ma liberamente voluti dalla società. Quindi finché non c’è una ‘certezza condivisa’ è ingiusto darsi da fare perché ci sia una legge giusta … »

Sventato in Regione Lombardia l’ennesimo assalto abortista. Il Consiglio regionale ha bocciato la proposta di legge di iniziativa popolare n.76 denominata “Aborto al Sicuro”. Un’iniziativa a forte connotazione politica ed ideologica, se si considera che ...

Ultime news

«In repubblica buona è ancora lecito non vergognarsi di Dio»

Continua l'impegno per difendere la vita di ogni uomo, dal suo inizio: «Ma non sentite la vostra miseria quando avete sete di un bacio di bimbo e non osate più dire: “Dammelo”, perché avete ucciso delle vite all’inizio, respinte da voi come peso noioso e un inutile impiccio, staccate dall’albero che pur le aveva concepite, e gettate a far letame, e ora quelle piccole vite vi gridano: “assassine!”? […] Chi piange? Nessuno? Voi dite: nessuno? Eppure l’anima mia va incontro ad un’altra anima che piange» (Maria Valtorta, Volume II capitolo 123)

C’è chi dice, giustamente, che per rifiutare l’aborto basta la ragione: la vita umana inizia dal concepimento ed è irragionevole pensare che sia solo corpo della donna, grumo di cellule disponibile alla volontà di chiunque. In questo, pensatori laici come...

Ultime news

Beato Carlo Acutis, un giovane come noi

Incontriamo Carlo Acutis, attraverso la testimonianza della mamma. Carlo Acutis non è stato semplicemente un bravo ragazzo e nemmeno un devoto cattolico. E’ stato un cristiano lombardo, cioè un cristiano virile, deciso. Aveva scoperto Cristo e si era legato a Lui. E questo determinava tutto il resto, apertamente, davanti a tutti, senza nessun infingimento

Carlo Acutis non è stato semplicemente un bravo ragazzo e nemmeno un devoto cattolico. E’ stato un cristiano lombardo, cioè un cristiano virile, deciso. Aveva scoperto Cristo e si era legato a Lui. E questo determinava tutto il resto, apertamente, davan...

Ultime news

Il declino è una scelta, non un destino

Ci sono alcuni pensatori che riescono ad esprimere giudizi sulla realtà e sulla mentalità contemporanea che smascherano il politically correct, suggerendo criteri che indicano una prospettiva diversa sul nostro presente.

Ci sono alcuni pensatori che riescono ad esprimere giudizi sulla realtà e sulla mentalità contemporanea che smascherano il politically correct, suggerendo criteri che indicano una prospettiva diversa sul nostro presente. È il caso di Bruce Thornton, citat...

Ultime news

CINQUE OBIETTIVI PER UNA AGENDA POLITICA PIENA DI VITA!

Attraverso una semplice chat, in questi mesi decine di associazioni si sono confrontate nel giudicare i principali fatti della legislazione e della giurisprudenza, avendo a cuore la grandezza della dignità di ogni persona perché segnata da un insopprimibile desiderio di senso e di pienezza, e perciò: la vita come dono sempre straordinario e intangibile, la famiglia come privilegiata scuola di gratuità, la piena libertà di educazione, nonché la sussidiarietà come affascinante leva di riforme di crescita e di libertà. Provocati dalla condivisa sofferenza del popolo italiano nella pandemia in corso e grati per la disponibi-lità di molti ad assumersi responsabilità eccezionali in circostanze eccezionali, chiediamo che le scelte dei prossimi mesi siano innanzitutto per la centralità e la promozione della VITA, valorizzando nei fatti ciascuna persona, in qualunque condizione sia.

In Italia questo inverno demografico finisca e fiorisca una nuova primavera di bambini e bambine (Papa Francesco, 7 febbraio 2021) 70 associazioni sul Recovery Plan e non solo CINQUE OBIETTIVI PER UNA AGENDA POLITICA PIENA DI VITA! Attraverso...

Ultime news

Il coito, l’aborto, la falsa tolleranza del potere, il conformismo dei progressisti

Non ci fermiamo nella difesa della vita, dal suo primo istante. Ci sono care le parole di s. Giovanni Paolo II «Ci alzeremo in piedi...», e se a San Marino si cerca di introdurre l'aborto come diritto della donna, desideriamo fare conoscere la nostra voce, accanto a chi, come Pasolini, non rinunciava alla ragione per difendere la vita umana.

Non stiamo parlando di problemini, di questioncelle, di diritti male interpretati. Stiamo parlando e lottando per un bene dell’uomo e della società nella prospettiva di una civiltà che salvi realmente l’umano nell’uomo. Non ci bastano slogans, non ci ferm...

I nostri preferiti

Con Giussani. La storia e il presente di un incontro

È un libro fondamentale per conoscere e approfondire la figura di mons. Luigi Giussani attraverso la memoria di una persona, mons. Luigi Negri, che ha condiviso con lui, fin dai primi giorni, la storia del Movimento di Comunione e Liberazione

Sono pagine nelle quali l’autore si sofferma in modo particolare sull’incontro avvenuto con don Giussani alla fine degli anni Cinquanta, nelle aule del liceo Berchet. Una memoria carica di ricordi personali e, soprattutto, di una «gratitudine, commossa e ...

Scaffali

Meotti, Giulio - Ippocrate è morto ad Auschwitz. La vera storia dei medici nazisti

«Per quanto riguarda il presunto crimine contro l’umanità, devo respingerlo perché un simile crimine può essere commesso solo contro le persone, mentre gli esseri viventi che sono stati trattati qui non dovrebbero essere chiamati “persone”», dirà Bayer dopo la guerra. […]»

Ci sono dei libri che bisogna leggere, anche se aprono profonde ferite nell’anima. Uno di questi è il volume di Giulio Meotti, Ippocrate è morto ad Auschwitz. La vera storia dei medici nazisti Lindau Editore. È un racconto che ci mostra in azione un pr...

Scaffali

Gabriele Kuby, In politica da cristiani. Criteri & princìpi

Ares, Milano 2021, pp. 80, euro 9 «Gabriele Kuby è una donna coraggiosa che lotta contro quelle ideologie che, in ultima analisi, conducono alla distruzione dell’essere umano». Joseph Ratzinger-Benedetto XVI

Questo libro è rivolto in particolare al cristiano impegnato in politica e nelle sfide culturali in un tempo che pare dimentico di Dio e che, spezzando il rapporto fra Creatore e creatura, si muove senza princìpi assoluti né verità condivise. In ultima an...

La Sindone

Se questo è un falso. La Sindone come falso medievale

Sul reperto Sindone proseguono studi da oltre cento anni, coinvolgendo diverse discipline e scienziati di tutto il mondo, al fine di determinarne l’autenticità oppure le tecniche di falsificazione. Non è azzardato affermare che si tratti del reperto più studiato al mondo da storici, chimici, fisici, botanici, ematologi, medici, ingegneri, ed altri studiosi a vario titolo e per il quale non c’è ancora oggi (anno 2021) una spiegazione chiara sulla sua origine, che metta d’accordo il mondo scientifico.

Questo articolo prende in esame l’ipotesi di origine come “falso medievale”, sostenuta da vari studiosi a seguito della datazione al radiocarbonio del 1988 a cura di tre laboratori situati a Oxford, Tucson e Zurigo [1] Tralasciando i recenti sviluppi su...

Domande e Risposte

A chi dire che non vogliamo il concorso?

Abbiamo la responsabilità di dire ciò che ci pare giusto (soprattutto a coloro che si fanno i promotori della cosiddetta sinodalità): «Gli Insegnanti di Religione Cattolica sono "mandati" dalla Chiesa. Bisogna parlare con i propri Vescovi. Infatti qualcuno dice che siamo solo duecento a non volere il concorso ...»

Domanda Carissimo professore, hanno firmato l'Intesa per il concorso. E gli IRC non lo vogliono. ti chiedo a chi rivolgerci per dire che non lo vogliamo? Solo tu avevi capito la gravità del problema. Grazie per tutto quello che fai. Risposta G...

Father & Son

Natale in lockdown

Natale in lockdown non è il titolo di un cine-panettone. Anzi, che io sappia, nessuno se l’è sentita di ideare o produrre un film del genere. Siamo tutti, in diversa misura, molto preoccupati, al punto che talvolta sono i sogni a venire in nostro soccorso

Premessa Introduco il tema con questo quadro, opera di Manuela Moroni, mia cara amica e coetanea, che lo dipinse quando aveva quindici anni. Già allora ne rimasi impressionato: per me rappresentava la Città un attimo prima del passaggio di… un angelo ste...

Scaffali

Ambientalismo e globalismo: nuove ideologie politiche

Proponiamo la lettura di questa raccolta di saggi, per l'attualità dell'argomento e per la competenza dei relatori. Il Rapporto è redatto dall’Osservatorio Cardinale Van Thuân sulla Dottrina sociale della Chiesa, in collaborazione con i seguenti Centri di ricerca: Centro Studi Rosario Livatino, Roma; CIES-Fundación Aletheia, Buenos Aires; Fondazione Magna Carta, Roma; Fondazione Osservatorio sociale, Wroclaw; Fundación Pablo VI, Madrid; Centro de Pensamiento Social Católico dell’Universidad San Pablo, Arequipa. Editore Cantagalli, € 16

L’origine umana del riscaldamento globale non è attendibile. L’emissione di anidride carbonica ha conseguenze minime sul riscaldamento. L’ecologismo oggi dilagante ha origini eugenetiche. La green economy non è meno speculativa dell’economia di sempre. Ne...

Abbiamo detto... Gli Editoriali

Chiarezza sul Concorso IRC

Riceviamo e condividiamo la lettera del Vescovo di Pavia, a proposito del Concorso per gli Insegnanti di Religione e per gli auguri di Natale

Carissimi docenti di IRC, con questo messaggio vorrei farmi presente a voi, innanzitutto per esprimervi, insieme alla mia stima e alla mia riconoscenza per il prezioso servizio che realizzate nelle nostre scuole, anche in questi mesi complessi e diffic...

Domande e Risposte

I Direttori degli Uffici Scuola Diocesani della Lombardia non vogliono questo concorso

Abbiamo seguito e seguiamo con molta attenzione gli sviluppi di tutta la vicenda, confrontandoci costantemente tra noi direttori e responsabili degli Uffici IRC diocesani, sostenuti non solo dai nostri singoli vescovi, ma anche dell’intera Conferenza Episcopale Lombarda e interloquendo direttamente con il Responsabile Nazionale del Servizio IRC. La nostra posizione è sempre stata unica e trasparente: salvaguardare e valorizzare prioritariamente l’esperienza accumulata in modo continuativo da voi che, riconosciuti idonei, avete svolto almeno 36 mesi di servizio con incarico annuale.

Domanda Carissimo Nicola c'è una comunicazione dei Direttori della Lombardia. Ci dici come pensi? Grazie. Risposta Mi par di capire che la Lombardia non vuole questo concorso. Ecco il testo Messaggio dei direttori delle Diocesi lombarde ai ...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

Abbiamo seguito passo passo la questione scuola...

L’urgenza, ma anche il caos, in cui versa la scuola ora impone a ciascuno di noi di sospendere il giudizio (naturale e doveroso) e continuare nel nostro spirito di chi ha a cuore la Nazione e - avvertendo tutto il dramma di un diritto all’istruzione che non riparte per tutti divenendo un privilegio - continua a denunciare e a proporre le uniche soluzioni possibili.

Dopo il parere del Cts, che sembra far cadere quelle poche certezze in merito al distanziamento sociale preso molto sul serio dai presidi (link), rimasti sul posto di lavoro, ora è caos. Ed è proprio questo caos ad alimentare uno stato di insicurezza che ...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

Audizione in 7^ e 12^ Commissione Senato 09.02.2021

“Ai giovani bisogna però dare di più: i sussidi finiranno e, se non si è fatto niente, resterà la mancanza di una qualificazione professionale, che potrà sacrificare la loro libertà di scelta e il loro reddito futuri. La società nel suo complesso non può accettare un mondo senza speranza; ma deve, raccolte tutte le proprie energie, e ritrovato un comune sentire, cercare la strada della ricostruzione”

COMUNICATO - 11 Febbraio 2021 “E’ evidente che il Covid ha accelerato alcuni processi già in atto da tempo, portando a galla tutti i limiti di un sistema scolastico italiano tendente ad alimentare le disparità.” Sono queste le prime parole che Martedì ...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

Appello alle migliori forze in campo: facciamo ripartire la scuola del 2021

Il Covid ha sfidato la scuola nel suo unico nodo irrisolto, ovvero l’assenza di pluralismo e di libertà di scelta educativa. Bisognerebbe semplicemente rivedere le linee di finanziamento e concedere alle famiglie italiane la libertà di scelta del percorso educativo per i propri figli, assegnando loro direttamente una quota capitaria sotto forma di voucher, bonus o sgravio fiscale.

La scuola rimane chiusa. Occorre però che la scuola riparta. La scuola tutta, per tutti, in tutte le regioni. Attenzione: essa deve ripartire non come un contenitore vuoto bensì come luogo che possa trasmette un contenuto tale da vincere la sfida educativ...

Scaffali

Abby Johnson - Scartati, la mia vita con l'aborto - Rubbettino

Questo libro di Abby Johnson, che ha dato il materiale per il film «Unplanned», racconta la storia drammatica e avvincente di una persona che è passata dalle file della Planned Parenthood alla strenua difesa della vita nascente vivendo da testimone la tragedia dell'aborto, da lei ritenuto un mezzo per aiutare le donne in difficoltà. Riporto il primo capitolo, invitandovi a leggere tutto questo testo straordinario e a andare a vedere, quando sarà possibile, il film. Ma soprattutto parlatene con i giovani, che non siano ingannati dalla menzogna di chi vuole fare passare come diritto un crimine orrendo.

Gli ultrasuoni CHERYL SI AFFACCIÒ SULLA PORTA DEL MIO UFFICIO. «Abby, hanno bisogno di una persona in più in sala operatoria. Sei libera?». Alzai lo sguardo dal mio lavoro d’ufficio, sorpresa. «Certo». Anche se lavoravo da otto anni con la Planned Pa...

Scaffali

Hubert Jedin, Storia della mia vita

Nelle varie letture che mi accompagnano in questo tempo, ho avuto l'occasione di ritrovare questo testo del grande storico della Chiesa, H. Jedin. Riporto, a mo' di invito alla lettura, l'ultimo capitolo, per un giudizio sul tempo presente, della Chiesa e del mondo

Crisi nella Chiesa e nel mondo (1966-1980) In un primo tempo credetti di dovermi opporre all’idea di una «crisi della chiesa». Due anni dopo non sussisteva più alcun dubbio sulla sua esistenza. Il Deutsche Katholikentag che nel 1968 fu celebrato a Esse...

Vita e Dramma

"Il treno dei bambini" 8 - Molti anni dopo

Dopo mesi e anni è arrivato il momento sempre aspettato e temuto. E’ tempo di colmare il vuoto, di ritrovare nel silenzioso dialogo con la madre la sua presenza, il viso, i capelli sciolti, i gesti abituali, la sua voce "conservata nel nocciolo più antico della memoria".

Quarta parte - Molti anni dopo Il romanzo riprende la narrazione nel 1994, quando il protagonista ha 58 anni. È stato avvisato la mattina all'alba, ha preso l'aereo ed è arrivato a Napoli: la mamma è morta improvvisamente. Nulla è cambiato in quella c...

Scaffali

Interrogarsi sul Coronavirus tra Fede e ragione

Alberto Castaldini (a cura di) Interrogarsi sul Coronavirus tra Fede e ragione Salomone Belforte Editore, Livorno, 2020 Pagine 443 Prezzo Euro 28,00

In questo tempo segnato dalla pandemia di Covid, un volume di 45 testimonianze in dialogo ci aiuta a comprendere i giorni difficili che stiamo vivendo. Interrogarsi sul Coronavirus tra Fede e Ragione è il titolo di un’opera corale, pubblicata dalle ediz...

Il Senso religioso nella Fantascienza

Walter Miller jr, “Benedizione oscura” (Dark benediction, 1951)

Siamo negli anni 50, un ragazzo, Paul, fugge... da tutto. Il mondo è diventato un caos, regnano violenza e insicurezza, le strutture sociali si sono sgretolate. Ognuno per sé, qua e là girano soltanto piccole bande più o meno agguerrite. Che cosa è successo? Che cosa ha dato la spinta decisiva alla disgregazione sociale, all'individualismo diffuso? Una misteriosa pestilenza contro la quale non c'è difesa, non c'è rifugio per nessuno.

Walter Miller jr, “Benedizione oscura”(Dark benediction, 1951) in “Un cantico per Leibowitz, Benedizione Oscura, Umani a condizione, Il mattatore” I Massimi della Fantascienza 17, Arnoldo Mondadori Editore1988 Traduzione di Arianna Rossi Livenzev. S...

Europa: radici e memoria

Genealogia dell'identità europea

Ecco perché noi non siamo il Far West dell’Asia, l’estremo occidente contrapposto all’estremo oriente. Abbiamo un’identità, una unità, un destino del tutto peculiari, abbiamo le nostre idiosincrasie, i nostri caratteri e anche i nostri difetti e i nostri limiti. Apparteniamo all’Europa per un paradosso della storia, non per una legge della natura

Ci chiamano, e noi stessi ci chiamiamo, Europei, tuttavia forse neppure confusamente avvertiamo che la nostra appartenenza all’Europa è ben diversa dall’appartenenza di qualunque uomo e di qualunque popolo a uno qualunque degli altri continenti i cui nomi...

Europa: radici e memoria

Europa. I suoi fondamenti spirituali ieri, oggi e domani

L'idea di Europa, per riscoprirne le radici. Un magistrale intervento del Card. Ratzinger

L'Europa - Cos'è essa propriamente? Questa domanda è stata sempre nuovamente posta, in maniera espressa, dal cardinal Józef Glemp in uno dei circoli linguistici del Sinodo Episcopale sull'Europa: dove comincia, dove finisce l'Europa? Perché ad esempio l...

Contemporanea

"La tregua" di Primo Levi 1- Levi scrittore poliedrico

"La memoria di Primo Levi, trasmessa dalla sua testimonianza di vita e dai suoi scritti, costituisce, in questo anno centenario della sua nascita, un patrimonio prezioso e insieme una riserva etica e di umanità a disposizione di tutti”. (S. Mattarella)

Premessa Il 21 febbraio 2019 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, commemorando il 75° anniversario della partenza del primo convoglio diretto ad Auschwitz carico di italiani ebrei, così ha ricordato lo scrittore Primo Levi nel messaggi...

Contemporanea

“La boutique del mistero“ di Dino Buzzati 1 - Il titolo

“La boutique del mistero” di Dino Buzzati è una raccolta, edita da Mondadori nel 1968, di 31 racconti scelti dall’autore stesso tra i volumi già precedentemente pubblicati “nella speranza di far conoscere il meglio di quanto ho scritto”. Questa sce...

Contemporanea

Giuseppe Ungaretti, un grande dimenticato 1 - La linea perdente

Il 2 giugno 2010 cadeva il 40° anniversario della morte di Giuseppe Ungaretti, una delle voci più importanti della poesia del ‘900. Un grande silenzio stampa ha accompagnato questo anniversario. Vorrei dunque ridare voce da queste pagine a un personaggio che sia come poeta sia come uomo ha lasciato un’eredità che merita di essere conosciuta e ricordata.

Poesie e prose: mentre Ungaretti è conosciuto come poeta, in realtà val la pena di sapere che ha scritto una messe enorme di scritti in prosa (saggi, interventi, lezioni, traduzioni, resoconti di viaggi…) ora raccolti nei Meridiani di Mondadori; anche nel...

Luoghi

Il Tempietto longobardo a Campello sul Clitumno (PG)

Il tempietto sulle acque

Riconosciuto nel 2011 dall’UNESCO come luogo del Patrimonio Mondiale dell’Umanità, il Tempietto del Clitumno è un piccolo ma importante edificio dell’alto medioevo in una location assolutamente unica e suggestiva (Immagine 1/2). La località si trova a cir...

Luoghi

Il piccolo gioiello del Romanico - La chiesa di San Giacomo a Termeno

In posizione soprelevata, sulla collina che domina l’abitato di Termeno (Kastelaz) campeggia la chiesa romanica dedicata a San Giacomo, capolavoro dell’arte pittorica romanica e gotica. (Immagine 1) Come ci ricorda il toponimo (Kastelaz) siamo nell’area ...

Mostre

Feste e santi. Storie e iconografie

In questo periodo di pandemia mostre e musei rimangono chiusi per evitare l’ulteriore diffondersi del contagio. Sospendiamo perciò momentaneamente la rubrica riguardante la selezione mensile di mostre per proporre dei percorsi iconografici tenendo conto della festa o ricorrenza più importante di ogni mese. Il mese passato è stato dedicato ai Re Magi, febbraio lo dedichiamo alla Presentazione al Tempio di Gesù.

LA PRESENTAZIONE AL TEMPIO O CANDELORA 2 FEBBRAIO Spesso le feste liturgiche hanno avuto un risvolto popolare, legato a tradizioni e usi antichi; accade così per la festa della Presentazione al tempio di Gesù (Lc 2,22-39) che il popolo ha chiamato, co...

Mostre

Mostre Dicembre 2020

Le mostre che proponiamo forse saranno penalizzate dalla chiusura per la pandemia; in attesa dell’evolvere della situazione sanitaria vi proponiamo comunque alcune rassegne. Cominciamo da Parma, per la mostra Antonio Ligabue e Vitaloni. Dare voce alla ...

Giorno per giornoIl calendario del 28 Febbraio

Eventi ▪ 202 a.C. - Con l'incoronazione di Gao Zu iniziano i quattro secoli di dominazione della dinastia Han sulla Cina ▪ 457 - L'imperatore romano d'Oriente Leone I nomina i generali dell'impero d'Occidente Ricimero e Maggioriano, responsabili de...

Arte

Parrocchia Santa Giustina - Piazza Santa Giustina - Affori Milano Teatro degli Scarrozzanti GRAZIE, DOTTOR PAMPURI! di Giampiero Pizzol con Andrea Carabelli - Diego Becce - Elisabetta Conte - Beatrice Caprotti SABATO 3 OTTOBRE 2020 - ORE 21 ...

Arte

Parrocchia San Filippo Neri - Milano Teatro degli Scarrozzanti GRAZIE, DOTTOR PAMPURI! di Giampiero Pizzol con Andrea Carabelli - Diego Becce - Elisabetta Conte - Beatrice Caprotti DOMENICA 4 OTTOBRE 2020 - ORE 16 Parrocchia San Filippo Ne...

pdfChiesa

SABATO 19/12/2020 - Cernusco sul Naviglio - PRESEPE VIVENTE ISTITUTO L’AURORA IN COLLABORAZIONE CON LA PARROCCHIA DI SANTA MARIA ASSUNTA A che ora? Alle ore 15.15 Dove? In diretta streaming sul canale YouTube della scuola e sul sito dalvivo.tv...

I Promessi SposiIntroduzione ai Promessi SposiRiflessioni su personaggi ed episodi de "I promessi sposi". «Desidero perciò proporre una lettura dei Promessi sposi che aiuti realmente i lettori a riconciliarsi con questo capolavoro che la riduttività dell'attuale didattica ha trasformato in un polveroso soprammobile».

...E' stato detto che l'opera d'arte viene completata dal cuore di chi ne usufruisce perché riesce a guardarla con cuore commosso e non con un atteggiamento semplicemente riverente. E la commozione, - che è un con-muoversi, un con-dividere le stesse emozi...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2021 02 24 Con dolore assistiamo a sempre nuove persecuzioniFILIPPINE – profanate diverse cappelle a Mindanao NIGERIA – Incendiata e distrutta una chiesa cattolica nel nord della Nigeria CINA – È morto Mons. Andrea Han Jingtao: dopo 27 anni ai lavori forzati si impegnò in particolare nella formazione di sacerdoti, suore e laici

FILIPPINE – profanate diverse cappelle a Mindanao Gli atti vandalici si sono verificati nella Regione Autonoma del Mindanao con statue decapitate e diversi oggetti religiosi danneggiati dallo scorso Mercoledì delle Ceneri. “Non ci lasceremo dettare l’a...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2021 02 17 EGITTO La Chiesa copta celebra il VI anniversario della strage dei 21 martiri di LibiaEGITTO La Chiesa copta celebra il VI anniversario della strage dei 21 martiri di Libia VATICANO - Papa Francesco commemora i martiri di Libia TIGRAI - Testimoni: preti e civili orrendamente trucidati INDIA - Rituali e preghiere indù obbligatori nelle scuole statali e private: la protesta dei cristiani

VATICANO - Papa Francesco commemora i martiri di Libia, morti confessando il nome di Gesù: “hanno ricevuto il dono più grande che possa ricevere un cristiano” I 21 martiri di Libia trucidati dai jihadisti di Daesh su una spiaggia non lontana da Sirte ...

Domande e RisposteMaestra di classe e concorso

Domanda Alla c.a. Prof. Incampo Nicola Cultura Cattolica Buonasera, sono una docente di ruolo nella scuola primaria da molti anni. Posseggo la laurea magistrale in Scienze Religiose. Come docente in passato ho svolto anche sostituzioni saltuarie su...

Domande e RisposteCome posso assentarmi?

Domanda Gentilissimo Prof. Incampo, a un mio quesito precedente, relativo alla possibilità di chiedere un periodo di aspettativa, mi ha risposto che non è prevista tale ipotesi per chi, come me, non è ancora in possesso del decreto di ricostruzione, p...

Domande e RisposteOre docenza AA

Domanda Buongiorno sono *** prof. di chimica e biologia al liceo scientifico “***” di ***, avrei bisogno di delucidazioni: mi è stato proposto da un collega che si occupa dell’organizzazione dell’orario, e successivamente confermato dalla preside, di e...

Domande e RispostePuò stipulare un contratto con la Pubblica Amministrazione?

Domanda Car.mo sig. Incampo, approfitto della sua cortesia e disponibilità per sottoporle una questione. Abbiamo ricevuto la disponibilità all’insegnamento, da parte di una signora di origini Messicane con Baccalaureato conseguito nel 2017 e un Diplo...