Abbiamo detto... Gli Editoriali

E se abrogassimo le leggi ingiuste?

«Non è assurdo e illogico impegnarsi in una congiura contro le leggi per amore della difesa della verità. Anzi agirebbe secondo il diritto anche colui che si impegnasse in una associazione segreta per toglier di mezzo un tiranno che si fosse impadronito dello Stato»

In questi tempi, sia in Repubblica di San Marino che in Italia, è alta la tensione per il dibattito politico. E spesso, nel confronto necessario e importante, a volte sembra che abbia più valore lo schieramento che le ragioni addotte. Questa non è certo u...

Ultime news

Abusi di autorità nella chiesa (?)

L’articolo Abusi di autorità nella chiesa - Problemi e sfide della vita religiosa femminile di Giovanni Cucci, pubblicato in Civiltà Cattolica, Quaderno 4083-4084, ci lascia una impressione complessa e nell’insieme penosa

L’articolo Abusi di autorità nella chiesa - Problemi e sfide della vita religiosa femminile di Giovanni Cucci, pubblicato in Civiltà Cattolica, Quaderno 4083-4084, ci lascia una impressione complessa e nell’insieme penosa. Non tanto per la supposta gravit...

Ultime news

La #gentilezza di stato e i tesori dimenticati

Un giorno il giovane Piergiorgio Frassati uscendo dalla Chiesa dopo la S. Messa, teneva ancora in mano la corona del Rosario. Un conoscente passò lì davanti proprio in quel momento: «Oh, Piergiorgio, sei diventato bigotto?» «No! Sono rimasto cristiano!» Grazie all'amico Claudio Mancini, che ci ricorda le radici autentiche della nostra «gentilezza», quella posizione umana così ragionevole perché non melensa e sentimentale, ma esito di quella ragionevolezza che sa tenere conto di tutti i fattori, e che sa riconoscere la luce autentica dal brillìo fasullo

Negli ultimi giorni si è imposta alla mia attenzione la figura di Daniel Lumera (pseudonimo di Giovanni Andrea Pinna). Il mio interesse nasce dalla roboante e velleitaria dichiarazione apparsa sui media locali per cui San Marino sarà il primo Stato gentil...

Ultime news

Testo Zan “omofobia”

Le associazioni: dopo il parere della Comm. Affari cost. deve tornare in Comm. Giustizia, non può andare in Aula lunedì 3 agosto!

Le associazioni …. valutano positivamente il lavoro svolto oggi dalla Commissione Affari Costituzionali della Camera, chiamata a esprimere il parere sul testo unificato Zan in tema di contrasto alla omo-transfobia. Il parere pone una serie di osservazioni...

Ultime news

Come lasciai la Fraternità di CL

L’amico Jacopo Parravicini mi ha mandato questa lettera con cui racconta la sua esperienza di qualche tempo fa. La pubblico ora perché mi pare un contributo di riflessione rispetto a quanto accade nel Movimento di CL. Abbiamo appreso da fonti esterne rispetto a CL stessa (che non pare avere dato notizia di questo avvenimento) che i vertici della Chiesa hanno posto questioni importanti ai Memores Domini, sottolineando, tra le altre questioni sul tappeto, che “due altri devono essere i punti di riferimento in questo cammino. Certamente un punto di riferimento non può che essere il fondatore, ma l’altro, ugualmente fondamentale, è l’esperienza spirituale che i membri dell’associazione hanno vissuto e stanno vivendo. Infatti, è questo ciò che rende vivo il carisma e lo fa capace di rispondere alle variate situazioni della società e della Chiesa. Ed è soltanto attraverso i membri che il carisma continua a vivere nel tempo”. “Il fondatore – ha detto ancora Ghirlanda – è stato lo strumento attraverso il quale è passata l’azione dello Spirito, ma lo Spirito ha continuato e continua ad agire ancora attraverso i membri dell’associazione, per cui depositari del carisma non sono solo il fondatore o solo alcuni membri dell’associazione, ma sono tutti i membri di essa”. [Duc in Altum]

Da metà del 2012 ero divenuto molto, molto critico nei confronti dell’attuale “politica” del Movimento dettata da Carrón. Da un annetto, comunque, meditavo la possibilità di uscire dalla Fraternità di CL. In merito ne parlai grandemente con tutti i mi...

Ultime news

Il coraggio della verità!

Impariamo da s. Pio X questa straordinaria indicazione di comportamento, per evitare «[...] la servile abiezione di quelli che accolgono quasi leggi sacrosante gli statuti manifestamente empii di uomini perversi, i quali col mentito nome di libertà sconvolgono ogni cosa e impongono la tirannide più dura»

[San Carlo Borromeo] si rese benemerito al sommo, non della causa della religione solamente, ma della stessa civile società, la quale, pagando il fio della sua stolta prudenza e sommersa quasi dalle tempeste delle sedizioni da sè eccitate, correva a morte...

Ultime news

I sacerdoti hanno bisogno di un vescovo-padre, di un vescovo-fratello

Sono certo tempi drammatici, e chi crede si trova sempre più sotto attacco (almeno mediatico). Auspichiamo una Chiesa che manifesti, nei suoi pastori, quella paternità (e maternità) che sostengano i sacerdoti - coraggiosi e, per questo, spesso controcorrente - dagli attacchi e dalle ingiurie del mondo.

Ci sono notizie che fanno soffrire. Ricordo il caso di don Lino Viola, il parroco di Gallignano nel cremonese, che ha chiesto perdono per “l’atto sacrilego dei carabinieri che sono entrati in chiesa con una intromissione violenta e con tanto di pistola ne...

Father & Son

Londra, 1934: Padre e figlia contro Hitler

Luigi Ippolito non individua il punto centrale del fatto, limitandosi a citare il “notevole talento per la matematica” della ragazza, anziché evidenziare che l’impresa fu resa possibile dalla partnership esistente tra quel padre e quella figlia.

LONDRA, 1934: PADRE E FIGLIA CONTRO HITLER (1) Un’avvertenza: nel leggere l’articolo di Luigi Ippolito HAZEL, LA RAGAZZINA CHE AIUTO' LONDRA A VINCERE CONTRO HITLER (2), non ci si lasci distrarre dal fatto che si tratta di armamenti: sbaglieremmo se co...

Abbiamo detto... Gli Editoriali

Questioni di vita e di morte

Ha senso questa affermazione: “La nostra vita ci appartiene, fine vita compreso. Abbiamo diritto a decidere noi, liberamente. Perché mai dovremmo sottometterci a un Dio, una Chiesa, un potere politico?”?

Ho appena terminato di leggere il libro di Paolo Flores d’Arcais, direttore di Micromega “Questione di vita e di morte” che riporta nella copertina “La nostra vita ci appartiene, fine vita compreso. Abbiamo diritto a decidere noi, liberamente. Perché mai ...

Abbiamo detto... Gli Editoriali

Eutanasia: il simbolo odierno della disperazione

Abbiamo dei maestri, come Don Giussani, da cui imparare, per la chiarezza del giudizio e la concretezza delle posizioni. Dopo questo utile intervento di Amato, ho trovato questa splendida citazione di Vladimir Solov’ëv, di notevole attualità

Duole molto in questi tempi di grande confusione constatare l’assenza di un giudizio chiaro, netto e soprattutto capace di andare controcorrente rispetto alla mentalità dominante, sui grandi temi della vita come quello dell’eutanasia, che una parte del mo...

Chesterton: il pensiero

Il pensiero di Chesterton - Il Natale 2 - I pastori

La presenza reale del Dio incarnato non rende sacro solo qualche tempo o luogo. Tutto il tempo e lo spazio sono ora sacri perché abitati, realmente abitati, dalla divinità. Il Dio fatto uomo porta in sé il significato di tutto; nulla è ora escluso dalla ierofania. L'attesa che si esprimeva nel mito è soddisfatta al di là di ogni possibile immaginazione, da qualcosa che non è una immaginazione.

a) I pastori, ovvero la mitologia. Arcadia e l'Olimpo sono presenti sul luogo dei fatti, per il tramite dei pastori Uomini del popolo, come i pastori, uomini della tradizione popolare, sono stati sempre i fattori delle mitologie. [...] Essi avevano capi...

Chesterton: il pensiero

Il pensiero di Chesterton - Il contenuto dell'annuncio cristiano 1 - Il Natale

Il contenuto centrale e determinante del cristianesimo è l'annuncio dell'Incarnazione, l'inconcepibile evento di un Dio fatto uomo.

Il contenuto dell'annuncio cristiano Il Natale Il contenuto centrale e determinante del cristianesimo è l'annuncio dell'Incarnazione, l'inconcepibile evento di un Dio fatto uomo. Questo evento ha due caratteristiche che lo pongono in stretto rapporto...

I nostri preferiti

Rivelazioni profetiche di suor Maria Natalia Magdolna mistica del XX secolo

«Le rivelazioni di suor Maria Natalia Magdolna sono uno scossone per i fedeli di oggi. Stiamo vivendo momenti di grave pericolo che è sotto gli occhi di tutti. Inutile ripeterlo, perché basta poco per accorgersene: relativismo, ateismo, raffreddamento della carità, confusione dottrinale, abbandono della pratica religiosa, immoralità, eccetera... tutto sembra ingigantirsi ogni giorno di più». Dalla Prefazione di P. Serafino Tognetti

Invito alla lettura Dopo la Tavola Rotonda della sera di Pasqua a RadioMaria, insieme ad Alexandre Del Valle, coordinata dal dott. Andrea Morigi, ho ricevuto questa mail da Claudia Matera: «Mi ha molto colpito l’equilibrio e la profondità di tutte le v...

Vite dei Santi

Il grande insegnamento di Karol Wojtyla 2 - Cristo Redentore dell'uomo

"Quella carica di speranza che era stata ceduta in qualche modo al marxismo e all’ideologia del progresso, egli l’ha legittimamente rivendicata al cristianesimo, restituendole la fisionomia autentica della speranza, da vivere nella storia con uno spirito di ‘avvento’, in un’esistenza personale e comunitaria orientata a Cristo, pienezza dell’uomo e compimento delle sue attese di giustizia e di pace".

Di fronte ad un gigante come Karol Wojtyla tutti si chiedono dunque qual è il senso ultimo della sua figura, qual è l'insegnamento sintetico che ci ha comunicato. Il suo biografo ufficiale, G. Weigel, nel suo monumentale "Testimone della speranza", ci ri...

Vite dei Santi

Il grande insegnamento di Karol Wojtyla 5 - I nuovi termini della Questione Sociale

La "Centesimus annus" è penetrata di spirito evangelico, richiamato e fatto presente anche con espliciti riferimenti e testi. E anzi, l'Autore attribuisce questa enciclica, come anche quella di Leone XIII, allo Spirito Santo: il vero maestro e conduttore della vita della Chiesa.

C) KAROL WOJTYLA HA COMPIUTO LA DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA, ADATTANDOLA AL NUOVO MOMENTO STORICO E INDICANDOCI COSÌ I NUOVI TERMINI DELLA QUESTIONE SOCIALE. In un contesto sociale che vorrebbe togliere ai cristiani il compito e la missione di costru...

Europa: radici e memoria

Genealogia dell'identità europea

Ecco perché noi non siamo il Far West dell’Asia, l’estremo occidente contrapposto all’estremo oriente. Abbiamo un’identità, una unità, un destino del tutto peculiari, abbiamo le nostre idiosincrasie, i nostri caratteri e anche i nostri difetti e i nostri limiti. Apparteniamo all’Europa per un paradosso della storia, non per una legge della natura

Ci chiamano, e noi stessi ci chiamiamo, Europei, tuttavia forse neppure confusamente avvertiamo che la nostra appartenenza all’Europa è ben diversa dall’appartenenza di qualunque uomo e di qualunque popolo a uno qualunque degli altri continenti i cui nomi...

Europa: radici e memoria

Europa. I suoi fondamenti spirituali ieri, oggi e domani

L'idea di Europa, per riscoprirne le radici. Un magistrale intervento del Card. Ratzinger

L'Europa - Cos'è essa propriamente? Questa domanda è stata sempre nuovamente posta, in maniera espressa, dal cardinal Józef Glemp in uno dei circoli linguistici del Sinodo Episcopale sull'Europa: dove comincia, dove finisce l'Europa? Perché ad esempio l...

Contemporanea

"La tregua" di Primo Levi 1- Levi scrittore poliedrico

"La memoria di Primo Levi, trasmessa dalla sua testimonianza di vita e dai suoi scritti, costituisce, in questo anno centenario della sua nascita, un patrimonio prezioso e insieme una riserva etica e di umanità a disposizione di tutti”. (S. Mattarella)

Premessa Il 21 febbraio 2019 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, commemorando il 75° anniversario della partenza del primo convoglio diretto ad Auschwitz carico di italiani ebrei, così ha ricordato lo scrittore Primo Levi nel messaggi...

Contemporanea

“La boutique del mistero“ di Dino Buzzati 1 - Il titolo

“La boutique del mistero” di Dino Buzzati è una raccolta, edita da Mondadori nel 1968, di 31 racconti scelti dall’autore stesso tra i volumi già precedentemente pubblicati “nella speranza di far conoscere il meglio di quanto ho scritto”. Questa sce...

Contemporanea

Giuseppe Ungaretti, un grande dimenticato 1 - La linea perdente

Il 2 giugno 2010 cadeva il 40° anniversario della morte di Giuseppe Ungaretti, una delle voci più importanti della poesia del ‘900. Un grande silenzio stampa ha accompagnato questo anniversario. Vorrei dunque ridare voce da queste pagine a un personaggio che sia come poeta sia come uomo ha lasciato un’eredità che merita di essere conosciuta e ricordata.

Poesie e prose: mentre Ungaretti è conosciuto come poeta, in realtà val la pena di sapere che ha scritto una messe enorme di scritti in prosa (saggi, interventi, lezioni, traduzioni, resoconti di viaggi…) ora raccolti nei Meridiani di Mondadori; anche nel...

Luoghi

La chiesa di Santa Maria del Casale a Brindisi

Un capolavoro trecentesco

La chiesa di Santa Maria del Casale, sorta presso Brindisi all’inizio del Trecento, è un’opera di eccezionale interesse artistico, dichiarata monumento nazionale già nel 1875, occupa un posto importante nella storia dell’arte nella regione, tanto che qual...

Luoghi

Maria Mater Mediolani

La devozione a Maria nell’arte milanese Prima parte

Le origini ambrosiane La devozione alla Vergine ha in Milano profonde origini, origini ambrosiane. Infatti nel suo commento al Vangelo di Luca, sant’Ambrogio (†397) riguardo al Magnifica, Ambrogio evidenzia come sia la più alta della lode data a Dio da u...

Mostre

Mostre Aprile 2020

La situazione sanitaria ci costringe a pubblicare questo intervento come ultimo, in attesa di tempi migliori

Con questo articolo sospendiamo momentaneamente la rubrica, in attesa di un ritorno alla normalità. Per il momento vi segnaliamo queste rassegne che si possono visitare online. Presso il Museo Regionale della fauna alpina Beck Peccoz di Gressoney Saint-J...

Mostre

Mostre Marzo 2020

Numerose e di ampio respiro sono le proposte che vogliamo segnalare per il mese di marzo. I nostri suggerimenti iniziano da Aosta per un ricco percorso espositivo di 80 opere tra dipinti, disegni e grafiche del pittore Carlo Fornara. Carlo Fornara (187...

Giorno per giornoIl calendario del 14 Agosto

Eventi ▪ 1385 - I castigliani vengono sconfitti dai portoghesi nella Battaglia di Aljubarrota ▪ 1415 - I portoghesi guidati dal principe Enrico il Navigatore conquistano la città di Ceuta ▪ 1480 - I Turchi conquistano le sponde del Salento con l...

Da ricordare14 Agosto. S. Massimiliano Kolbe, martire della carità.

Oggi 14 Agosto nel 1941 muore un sacerdote e francescano polacco, che si offre di prendere il posto di un padre di famiglia, destinato al bunker della fame, nel campo di concentramento di Auschwitz: Massimiliano Maria Kolbe (Zdunska-Wola, 8 gennaio 1894 –...

I Promessi SposiIntroduzione ai Promessi SposiRiflessioni su personaggi ed episodi de "I promessi sposi". «Desidero perciò proporre una lettura dei Promessi sposi che aiuti realmente i lettori a riconciliarsi con questo capolavoro che la riduttività dell'attuale didattica ha trasformato in un polveroso soprammobile».

...E' stato detto che l'opera d'arte viene completata dal cuore di chi ne usufruisce perché riesce a guardarla con cuore commosso e non con un atteggiamento semplicemente riverente. E la commozione, - che è un con-muoversi, un con-dividere le stesse emozi...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2020 08 12 IRAQ - sei anni fa la cacciata dei cristiani dalla Piana di Ninive EL SALVADOR - Ucciso Padre Ricardo Antonio Cortéz TESTIMONIANZA IRAQ - sei anni fa la cacciata dei cristiani dalla Piana di Ninive

EL SALVADOR - Ucciso Padre Ricardo Antonio Cortéz, rettore del seminario maggiore di Santiago de María di Zacatecoluca Padre Ricardo Antonio Cortéz è stato ucciso colpito da proiettili mentre guidava all’ottantesimo chilometro e mezzo della strada per...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2020 08 05 NICARAGUA - Attentato contro la Cattedrale di Managua 2020 08 05 NICARAGUA - Attentato contro la Cattedrale di Managua COLOMBIA - Trovato morto un parroco di San Miguel MESSICO - Ferito gravemente un sacerdote nel Michoacan TESTIMONIANZA CENTRAFRICA - Il Covid-19 si abbatte su una nazione poverissima e in stato di conflitto perenne

NICARAGUA - Attentato contro la Cattedrale di Managua: “Odio verso la Chiesa cattolica” Un uomo ha provocato un incendio che ha devastato un antico crocifisso. Per il cardinale Brenes è un atto terroristico. Profondamente ferita la comunità cattolica ...

Domande e RisposteRicostruzione di carriera

Domanda Gentilissimo Professor Incampo, con la presente, approfitto nuovamente della sue preziose competenze per porgerle un quesito relativo alla mia ricostruzione di carriera. Di seguito le elenco i miei titoli e lo storico del mio servizio: • Di...

Domande e RisposteB2 riguardava la ....

Domanda Gent.mo prof. Incampo Sono una docente di Religione Cattolica, ho il Magistero in scienze religiose e una laurea civile in storia. Ho inoltrato la domanda per l'iscrizione nelle Graduatorie per Supplenze provinciali. Ho inserito il mio titolo...

Domande e RisposteIntervista a TV Padre Pio

Domanda Ciao Nicola, un saluto e abbraccio grande per ringraziarti di tutto quello che fai per noi IdR. Ho appena ascoltato la bellissima intervista che hai rilasciato a Tele Padre Pio.....Siamo con te. Risposta Grazie. Questo è il linck https:...

Domande e RisposteNon si lascia un incarico per una supplenza

Domanda Buongiorno gentilissimo dottor Incampo, le scrivo per cercare di risolvere un dubbio. Insegno irc nella scuola primaria con incarico annuale da 19 anni. Ora, avendo provveduto all'aggiornamento del punteggio e inserimento nelle GPS per posto...