Abbiamo detto... Gli Editoriali

Ricomincia la scuola

«Genus humanum arte et ratione vivit» (cfr. S.Thomae «In Aristotelis "Post. Analyt."», 1). Queste parole di uno dei più grandi geni del cristianesimo, che fu nello stesso tempo un continuatore fecondo del pensiero antico, portano al di là del cerchio e del significato contemporaneo della cultura occidentale sia mediterranea che atlantica. Esse hanno un significato che si applica all'insieme dell'umanità in cui si incontrano le diverse tradizioni che costituiscono la sua eredità spirituale e le diverse epoche della sua cultura. Il significato essenziale della cultura consiste, secondo queste parole di san Tommaso d'Aquino, nel fatto che essa è una caratteristica della vita umana come tale. L'uomo vive di una vita veramente umana grazie alla cultura. Giovanni Paolo II all'UNESCO

Se devo essere sincero, non ho mai provato fastidio ad andare a scuola, e questo almeno per tre motivi: 1. Innanzitutto per la curiosità di sapere. È sempre stato (e lo è tuttora) affascinante incontrare il cammino umano della ricerca della verità, e i...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

Abbiamo seguito passo passo la questione scuola...

L’urgenza, ma anche il caos, in cui versa la scuola ora impone a ciascuno di noi di sospendere il giudizio (naturale e doveroso) e continuare nel nostro spirito di chi ha a cuore la Nazione e - avvertendo tutto il dramma di un diritto all’istruzione che non riparte per tutti divenendo un privilegio - continua a denunciare e a proporre le uniche soluzioni possibili.

Dopo il parere del Cts, che sembra far cadere quelle poche certezze in merito al distanziamento sociale preso molto sul serio dai presidi (link), rimasti sul posto di lavoro, ora è caos. Ed è proprio questo caos ad alimentare uno stato di insicurezza che ...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

“Riapertura scuole: basta ideologie, in gioco ci sono diritti fondamentali”

Per non versare LACRIME DI COCCODRILLO!!! PATTI EDUCATIVI fra le 40 mila scuole statali e le 12 mila scuole paritarie e 8Mln di studenti possono tornare a scuola in sicurezza! Si risolvono così i tre grandi problemi: penuria spazi; scarsità di trasporti; assenza di organico; con un risparmio di 6Mld di euro... e come in tutta Europa anche in Italia avremo Autonomia, Parità e libertà di scelta educativa! Ma se siamo tutti d’accordo come mai il Premier Conte e la Ministra non hanno raccolto questo patrimonio di idee e di trasversalità politica?

Roma, 12 set. (…) - A pochi giorni dalla riapertura delle scuole le incertezze sono ancora numerose. Tutte le forze politiche si sono espresse su quanto il sistema scolastico sia il primo fattore propulsivo per il Paese, ma ad oggi il diritto allo studio ...

Strumenti e giudizi per difendere i diritti

Sbloccati i fondi di 300 mln di euro...

Sr. Anna Monia rilancia l’appello alla Ministra Azzolina e anche alla vice Anna Ascani con delega alle paritarie: faccia ripartire il diritto all’istruzione per tutti gli 8 Mln di studenti, siglando patti educativi fra scuole statali e paritarie...

Esprime soddisfazione sr. Anna Monia Alfieri (referente scuola USMI Nazionale) alla notizia che sono stati sbloccati i fondi di 300 mln di euro destinati ad aiutare le famiglie che in tempo di lockdown non sono riuscite a pagare due volte, con le tasse e ...

Domande e Risposte

Smentiamo la Ministra

Da fonti autorevoli della CEI e da fonti autorevoli parlamentari apprendiamo che non c'è nessuna intesa per quanto riguarda il concorso degli insegnanti di religione. Chiediamo alla Ministra di concentrarsi sull'apertura dell'anno scolastico e non a far del male agli insegnanti di religione cattolica.

Domanda Carissimo Nicola Incampo ho appena letto su orizzonte scuola che c'è l'intesa con la CEI per il concorso degli insegnanti di religione cattolica. E' vero? Risposta Da fonti autorevoli della CEI e da fonti autorevoli parlamentari apprend...

Ultime news

Chiarezza sul Referendum costituzionale prossimo

Riceviamo dai nostri amici un giudizio chiaro sul Referendum. Abbiamo a cuore la verità e non amiamo né slogan né sotterfugi

Nelle giornate di domenica 20 e lunedì 21 settembre 2020 il corpo elettorale italiano sarà chiamato alle urne per confermare o meno la legge di revisione costituzionale inerente alla riduzione del numero dei parlamentari sia alla Camera dei Deputati, sia ...

Ultime news

La «triste situazione ecclesiale» dei Tweet della PAV

Ricorda s. Giovanni Paolo II: C'è dunque un'etica, anzi una «spiritualità» del servizio artistico, che a suo modo contribuisce alla vita e alla rinascita di un popolo. Proprio a questo sembra voler alludere Cyprian Norwid quando afferma: «La bellezza è per entusiasmare al lavoro, il lavoro è per risorgere».

Persino l’ANSA Tweet Accademia Vita con Gesù nero, si scatena la polemica si è scomodata, per dare notizia di quel tweet della Pontificia Accademia per la Vita che ha messo, come immagine del suo profilo twitter la Pietà di Michelangelo, con un Gesù dipin...

Ultime news

«Torniamo con gioia all’Eucaristia!»

L'Osservatore Romano ha pubblicato questa lettera. Che sia di aiuto e conforto a tutti noi. E, se possibile, diffondiamola a tutti! La Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti ha inviato ai presidenti delle Conferenze episcopali una lettera — diffusa nella mattina di sabato 12 settembre — sulla celebrazione della liturgia durante e dopo la pandemia del covid-19. «Torniamo con gioia all’Eucaristia!»

La pandemia dovuta al virus Covid 19 ha prodotto stravolgimenti non solo nelle dinamiche sociali, familiari, economiche, formative e lavorative, ma anche nella vita della comunità cristiana, compresa la dimensione liturgica. Per togliere spazio di replica...

Ultime news

Lettera ai nostri Vescovi a proposito di alcune scelte di Avvenire

4 dicembre 1968. La data di nascita di Avvenire è legata a una persona, una scelta e un evento. Fu Paolo VI a volere un nuovo quotidiano dei cattolici italiani, che raccogliesse l’eredità di due storici giornali: come L’Italia di Milano e L’Avvenire d’Italia di Bologna. ?La scelta del Pontefice bresciano, già arcivescovo di Milano e figlio di un giornalista, si prefiggeva di tradurre lo spirito del Concilio Vaticano II in uno strumento popolare d’informazione e di giudizio sulla realtà del mondo contemporaneo. https://www.avvenire.it/info/chisiamo

Rivolgiamo ai nostri pastori un appello accorato perché il quotidiano Avvenire diventi in misura esplicita un aiuto a vivere l’impegno nella società italiana ed europea in intelligente obbedienza agli insegnamenti del Magistero soprattutto di fronte a que...

Ultime news

I lavori della Commissione Glendon sui veri diritti umani: una svolta da sostenere e accompagnare

Raccogliamo la richiesta a partecipare a questa riflessione: «Invitiamo ad un dibattito nel sito dell’Osservatorio» https://www.vanthuanobservatory.org/ita/la-commissione-glendon-sui-veri-diritti-umani-una-svolta-da-sostenere-il-dibattito-dellosservatorio/

La Commission on Unalienable Rights, istituita nel luglio 2019 dal Segretario di Stato USA Michael R. Pompeo allo scopo di definire i diritti umani inalienabili ai quali si dovrà attenere il Dipartimento di Stato USA nella sua politica estera, ha svolto i...

Ultime news

Meeting di Rimini come l’NBA: quanto manca al futuro?

Il succo è nelle note, secondo la moda. Riflettere su quello che è accaduto rimane la forma più autentica di uso della ragione, evitando schematismi e pregiudizi

Mi sono imbattuto in un video del Meeting di Rimini 2020 in cui un alto esponente del Movimento di Comunione e Liberazione rilancia l’importanza della “sostenibilità” che “non è solo ambiente. L’agenda 2030 dell’ONU ma soprattutto la Laudato sii di Papa F...

Father & Son

Londra, 1934: Padre e figlia contro Hitler

Luigi Ippolito non individua il punto centrale del fatto, limitandosi a citare il “notevole talento per la matematica” della ragazza, anziché evidenziare che l’impresa fu resa possibile dalla partnership esistente tra quel padre e quella figlia.

LONDRA, 1934: PADRE E FIGLIA CONTRO HITLER (1) Un’avvertenza: nel leggere l’articolo di Luigi Ippolito HAZEL, LA RAGAZZINA CHE AIUTO' LONDRA A VINCERE CONTRO HITLER (2), non ci si lasci distrarre dal fatto che si tratta di armamenti: sbaglieremmo se co...

Abbiamo detto... Gli Editoriali

Questioni di vita e di morte

Ha senso questa affermazione: “La nostra vita ci appartiene, fine vita compreso. Abbiamo diritto a decidere noi, liberamente. Perché mai dovremmo sottometterci a un Dio, una Chiesa, un potere politico?”?

Ho appena terminato di leggere il libro di Paolo Flores d’Arcais, direttore di Micromega “Questione di vita e di morte” che riporta nella copertina “La nostra vita ci appartiene, fine vita compreso. Abbiamo diritto a decidere noi, liberamente. Perché mai ...

Abbiamo detto... Gli Editoriali

Eutanasia: il simbolo odierno della disperazione

Abbiamo dei maestri, come Don Giussani, da cui imparare, per la chiarezza del giudizio e la concretezza delle posizioni. Dopo questo utile intervento di Amato, ho trovato questa splendida citazione di Vladimir Solov’ëv, di notevole attualità

Duole molto in questi tempi di grande confusione constatare l’assenza di un giudizio chiaro, netto e soprattutto capace di andare controcorrente rispetto alla mentalità dominante, sui grandi temi della vita come quello dell’eutanasia, che una parte del mo...

Chesterton: il pensiero

Il pensiero di Chesterton - Il Natale 2 - I pastori

La presenza reale del Dio incarnato non rende sacro solo qualche tempo o luogo. Tutto il tempo e lo spazio sono ora sacri perché abitati, realmente abitati, dalla divinità. Il Dio fatto uomo porta in sé il significato di tutto; nulla è ora escluso dalla ierofania. L'attesa che si esprimeva nel mito è soddisfatta al di là di ogni possibile immaginazione, da qualcosa che non è una immaginazione.

a) I pastori, ovvero la mitologia. Arcadia e l'Olimpo sono presenti sul luogo dei fatti, per il tramite dei pastori Uomini del popolo, come i pastori, uomini della tradizione popolare, sono stati sempre i fattori delle mitologie. [...] Essi avevano capi...

Chesterton: il pensiero

Il pensiero di Chesterton - Il contenuto dell'annuncio cristiano 1 - Il Natale

Il contenuto centrale e determinante del cristianesimo è l'annuncio dell'Incarnazione, l'inconcepibile evento di un Dio fatto uomo.

Il contenuto dell'annuncio cristiano Il Natale Il contenuto centrale e determinante del cristianesimo è l'annuncio dell'Incarnazione, l'inconcepibile evento di un Dio fatto uomo. Questo evento ha due caratteristiche che lo pongono in stretto rapporto...

I nostri preferiti

Rivelazioni profetiche di suor Maria Natalia Magdolna mistica del XX secolo

«Le rivelazioni di suor Maria Natalia Magdolna sono uno scossone per i fedeli di oggi. Stiamo vivendo momenti di grave pericolo che è sotto gli occhi di tutti. Inutile ripeterlo, perché basta poco per accorgersene: relativismo, ateismo, raffreddamento della carità, confusione dottrinale, abbandono della pratica religiosa, immoralità, eccetera... tutto sembra ingigantirsi ogni giorno di più». Dalla Prefazione di P. Serafino Tognetti

Invito alla lettura Dopo la Tavola Rotonda della sera di Pasqua a RadioMaria, insieme ad Alexandre Del Valle, coordinata dal dott. Andrea Morigi, ho ricevuto questa mail da Claudia Matera: «Mi ha molto colpito l’equilibrio e la profondità di tutte le v...

Vite dei Santi

Il grande insegnamento di Karol Wojtyla 2 - Cristo Redentore dell'uomo

"Quella carica di speranza che era stata ceduta in qualche modo al marxismo e all’ideologia del progresso, egli l’ha legittimamente rivendicata al cristianesimo, restituendole la fisionomia autentica della speranza, da vivere nella storia con uno spirito di ‘avvento’, in un’esistenza personale e comunitaria orientata a Cristo, pienezza dell’uomo e compimento delle sue attese di giustizia e di pace".

Di fronte ad un gigante come Karol Wojtyla tutti si chiedono dunque qual è il senso ultimo della sua figura, qual è l'insegnamento sintetico che ci ha comunicato. Il suo biografo ufficiale, G. Weigel, nel suo monumentale "Testimone della speranza", ci ri...

Vite dei Santi

L’insegnamento di Agostino d’Ippona

Oggi Agostino, dall’alto della sua autorevole e indiscussa intelligenza, non avrebbe certo timore a proclamare la Verità per paura del giudizio umano. Sarebbe un esempio per tutti quei timidi chierici che balbettano o peggio tacciono per paura delle ritorsioni minacciate dai censori della dittatura del Pensiero Unico e dai sacerdoti pagani del Politically Correct

Oggi 28 agosto la Chiesa festeggia Sant’Agostino d’Ippona. Io mi sono imbattuto in questo gigante del cristianesimo a sedici anni, quando nella calda estate del 1977 mi regalarono un libro su di lui. Da allora non me ne sono più staccato. Le opere di Ag...

Vite dei Santi

Il grande insegnamento di Karol Wojtyla 5 - I nuovi termini della Questione Sociale

La "Centesimus annus" è penetrata di spirito evangelico, richiamato e fatto presente anche con espliciti riferimenti e testi. E anzi, l'Autore attribuisce questa enciclica, come anche quella di Leone XIII, allo Spirito Santo: il vero maestro e conduttore della vita della Chiesa.

C) KAROL WOJTYLA HA COMPIUTO LA DOTTRINA SOCIALE DELLA CHIESA, ADATTANDOLA AL NUOVO MOMENTO STORICO E INDICANDOCI COSÌ I NUOVI TERMINI DELLA QUESTIONE SOCIALE. In un contesto sociale che vorrebbe togliere ai cristiani il compito e la missione di costru...

Europa: radici e memoria

Genealogia dell'identità europea

Ecco perché noi non siamo il Far West dell’Asia, l’estremo occidente contrapposto all’estremo oriente. Abbiamo un’identità, una unità, un destino del tutto peculiari, abbiamo le nostre idiosincrasie, i nostri caratteri e anche i nostri difetti e i nostri limiti. Apparteniamo all’Europa per un paradosso della storia, non per una legge della natura

Ci chiamano, e noi stessi ci chiamiamo, Europei, tuttavia forse neppure confusamente avvertiamo che la nostra appartenenza all’Europa è ben diversa dall’appartenenza di qualunque uomo e di qualunque popolo a uno qualunque degli altri continenti i cui nomi...

Europa: radici e memoria

Europa. I suoi fondamenti spirituali ieri, oggi e domani

L'idea di Europa, per riscoprirne le radici. Un magistrale intervento del Card. Ratzinger

L'Europa - Cos'è essa propriamente? Questa domanda è stata sempre nuovamente posta, in maniera espressa, dal cardinal Józef Glemp in uno dei circoli linguistici del Sinodo Episcopale sull'Europa: dove comincia, dove finisce l'Europa? Perché ad esempio l...

Contemporanea

"La tregua" di Primo Levi 1- Levi scrittore poliedrico

"La memoria di Primo Levi, trasmessa dalla sua testimonianza di vita e dai suoi scritti, costituisce, in questo anno centenario della sua nascita, un patrimonio prezioso e insieme una riserva etica e di umanità a disposizione di tutti”. (S. Mattarella)

Premessa Il 21 febbraio 2019 il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, commemorando il 75° anniversario della partenza del primo convoglio diretto ad Auschwitz carico di italiani ebrei, così ha ricordato lo scrittore Primo Levi nel messaggi...

Contemporanea

“La boutique del mistero“ di Dino Buzzati 1 - Il titolo

“La boutique del mistero” di Dino Buzzati è una raccolta, edita da Mondadori nel 1968, di 31 racconti scelti dall’autore stesso tra i volumi già precedentemente pubblicati “nella speranza di far conoscere il meglio di quanto ho scritto”. Questa sce...

Contemporanea

Giuseppe Ungaretti, un grande dimenticato 1 - La linea perdente

Il 2 giugno 2010 cadeva il 40° anniversario della morte di Giuseppe Ungaretti, una delle voci più importanti della poesia del ‘900. Un grande silenzio stampa ha accompagnato questo anniversario. Vorrei dunque ridare voce da queste pagine a un personaggio che sia come poeta sia come uomo ha lasciato un’eredità che merita di essere conosciuta e ricordata.

Poesie e prose: mentre Ungaretti è conosciuto come poeta, in realtà val la pena di sapere che ha scritto una messe enorme di scritti in prosa (saggi, interventi, lezioni, traduzioni, resoconti di viaggi…) ora raccolti nei Meridiani di Mondadori; anche nel...

Luoghi

La chiesa di Santa Maria del Casale a Brindisi

Un capolavoro trecentesco

La chiesa di Santa Maria del Casale, sorta presso Brindisi all’inizio del Trecento, è un’opera di eccezionale interesse artistico, dichiarata monumento nazionale già nel 1875, occupa un posto importante nella storia dell’arte nella regione, tanto che qual...

Mostre

Mostre settembre 2020

La ripresa delle attività legate al campo dell’arte e dei beni culturali è lenta, ma graduale. Per alcuni mesi abbiamo preferito il silenzio, ma ora con la ripresa delle attività autunnali anche noi vogliamo ritornare ad aggiornare i nostri lettori su que...

Mostre

Mostre Aprile 2020

La situazione sanitaria ci costringe a pubblicare questo intervento come ultimo, in attesa di tempi migliori

Con questo articolo sospendiamo momentaneamente la rubrica, in attesa di un ritorno alla normalità. Per il momento vi segnaliamo queste rassegne che si possono visitare online. Presso il Museo Regionale della fauna alpina Beck Peccoz di Gressoney Saint-J...

Giorno per giornoIl calendario del 18 Settembre

Eventi ▪ 96 - Marco Cocceio Nerva diviene Imperatore romano ▪ 324 - Costantino I sconfigge definitivamente Licinio nella battaglia di Crisopoli, diventando l'unico imperatore dell'Impero romano ▪ 1739 - Firma del Trattato di Belgrado, Belgrad...

I Promessi SposiIntroduzione ai Promessi SposiRiflessioni su personaggi ed episodi de "I promessi sposi". «Desidero perciò proporre una lettura dei Promessi sposi che aiuti realmente i lettori a riconciliarsi con questo capolavoro che la riduttività dell'attuale didattica ha trasformato in un polveroso soprammobile».

...E' stato detto che l'opera d'arte viene completata dal cuore di chi ne usufruisce perché riesce a guardarla con cuore commosso e non con un atteggiamento semplicemente riverente. E la commozione, - che è un con-muoversi, un con-dividere le stesse emozi...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2020 09 16 “Don Roberto, un padre per i poveri”CINA I cristiani costretti a rimuovere le croci dalle chiese ITALIA - Il vescovo di Como: “Don Roberto, un padre per i poveri”

CINA - I cristiani costretti a rimuovere le croci dalle chiese Nello Zhejiang il PCC ha escogitato nuovi pretesti per perseguitare i credenti. Ora li costringe all’obbedienza, minacciandone le aziende Il 28 luglio la chiesa protestante statale Huai’...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2020 09 16 CINA I cristiani costretti a rimuovere le croci dalle chiese ITALIA - Il vescovo di Como: “Don Roberto, un padre per i poveri”

CINA - I cristiani costretti a rimuovere le croci dalle chiese Nello Zhejiang il PCC ha escogitato nuovi pretesti per perseguitare i credenti. Ora li costringe all’obbedienza, minacciandone le aziende Il 28 luglio la chiesa protestante statale Huai’...

Domande e RisposteIo direi di aspettare l’esito del medico dell’INAIL

Domanda Buonasera professore, sono una insegnante di religione della Scuola dell'Infanzia da 24 anni quest'anno... sono a scavalco tra due I.C per un totale di 12 ore... I medici dei due rispettivi I.C ritengono che per le mie precarie condizioni di ...

Domande e RisposteCambio residenze e IRC

Domanda Gent. Prof. Nicola Incampo sono un'insegnante di religione cattolica della Diocesi di ***, insegno nella stessa presso la scuola primaria di *** con cattedra completa, sono precaria da 15 anni con ricostruzione di carriera effettuata e risiedo...

Domande e RisposteCircolare Ministeriale numero 302 del 29.10 del 1986

Domanda Salve professor Incampo, sono una docente di religione di un istituto tecnico della provincia di ***. Nella mia scuola è usanza che durante il periodo in cui è in vigore l’orario provvisorio, gli studenti che non si avvalgono della religione r...

Domande e RisposteIn tutta Italia stanno facendo così

Domanda Le spiego nello specifico la mia situazione. Sono un insegnante di religione incaricato annuale con ricostruzione di carriera e cattedra completa nella scuola primaria. Il dirigente mi ha assegnato, oltre le 11 classi, altre 2 classi derivanti ...