Abbiamo detto... Gli Editoriali

Una parola chiara sulla Amazzonia. Intervista a Jonas Marcolino Macuxi

Mai come ora circolano falsi miti e autentiche menzogne sulla condizione dei popoli indigeni dell’Amazonia e sulle rispettive rivendicazioni. Forse la cosa più corretta ed intelligente da fare sarebbe ascoltare la voce dei diretti interessati. Senza la mediazione strumentale di alcuni megafoni. Abbiamo la fortuna di poterlo fare attraverso un autorevole e qualificato esponente di quelle popolazioni. Si tratta di un collega avvocato brasiliano, Jonas Marcolino Macuxi, indigeno amazzonico rappresentante della popolazione macuxi, presente in questi giorni a Roma per un convegno organizzato dall’Instituto Plinio Corrêa de Oliveira.

Mai come ora circolano falsi miti e autentiche menzogne sulla condizione dei popoli indigeni dell’Amazonia e sulle rispettive rivendicazioni. Forse la cosa più corretta ed intelligente da fare sarebbe ascoltare la voce dei diretti interessati. Senza la me...

Abbiamo detto... Gli Editoriali

Eutanasia: il simbolo odierno della disperazione

Abbiamo dei maestri, come Don Giussani, da cui imparare, per la chiarezza del giudizio e la concretezza delle posizioni. Dopo questo utile intervento di Amato, ho trovato questa splendida citazione di Vladimir Solov’ëv, di notevole attualità

Duole molto in questi tempi di grande confusione constatare l’assenza di un giudizio chiaro, netto e soprattutto capace di andare controcorrente rispetto alla mentalità dominante, sui grandi temi della vita come quello dell’eutanasia, che una parte del mo...

Ultime news

Dove sta la credibilità di #Scalfari che non ha mai ritrattato simili idiozie?

Riporto da un articolo di Dario Borso, pubblicato su MicroMega, questi «alti pensieri» di colui che si vuole amico intimo del Papa Francesco e interprete autentico del suo pensiero. Ma che riesce solo a dire corbellerie. E come sarebbe bello se la smentita vaticana, invece di parlare di cattiva «interpretazione» dicesse con chiarezza «mistificazione» e «falsità»!

Riporta Dario Borso: «Giunto nella capitale da Sanremo verso la fine dell’anno precedente, Scalfari intrattenne regolare corrispondenza con l’ex-compagno di liceo Italo Calvino. Le lettere del primo non sono tuttora disponibili, quelle del secondo sì. Str...

Ultime news

Se il tortellino diventa questione di fede…

La Chiesa vive per annunciare Gesù Cristo, unico Salvatore dell’uomo e del mondo

Mi chiedo spesso da dove deriva questa “mania” (si potrebbe dire) dei Vescovi di intervenire su tutto e su tutti: su questioni fondamentali su questioni non essenziali, lasciando perdere, per pura carità di Patria, la grande ormai diventata vexata quaesti...

Ultime news

Quando i «profeti» ci aiutano a leggere il presente

Leggendo il testo di Don Giussani «La verità nasce dalla carne», mi sono imbattuto in questa citazione di Vladimir Solov’ëv, La Russia e la Chiesa universale… che ripropongo nella sua interezza, come aiuto a un giudizio realistico perché cristiano sul nostro presente

In realtà, nella Chiesa universale il passato e il futuro, la tradizione e l’ideale, lungi dall’escludersi a vicenda, sono ugualmente essenziali ed indispensabili per costituire il vero presente dell’umanità, il suo benessere attuale. La pietà, la giustiz...

Ultime news

Gli Aztechi e il cambiamento climatico

L'amico Claudio Mancini ha scritto queste riflessioni interessanti, per un contributo ad un tema di grave attualità. Pubblico il suo articolo dopo la serie di osservazioni di incompetenti che si permettono addirittura di suggerire quasi di impedire in nome della loro ideologia una pubblica espressione del pensiero. Sono finiti e non vorrei che ritornassero i tempi del «minculpop» né di Lysenko

Pensando al movimento globale dei cosiddetti “Fridays for future”, affiorano strane suggestioni alla mia mente. Come in un sogno compaiono le popolazioni precolombiane, gli aztechi, dei quali è nota la sconcertante pratica dei sacrifici umani. Essi credev...

I nostri preferiti

Sarah, Card. Robert - Si fa sera e il giorno ormai volge al declino

Don Gino Oliosi mi manda queste pagine del Card. Sarah - tratte da La Verità - e vi aggiunge la sua omelia. Il pastore che svilisce la dottrina cristiana ha scelto di indossare la maschera di Giuda. “Perdonatemi se alcune mie parole vi scandalizzeranno”, scrive il cardinale Sarah. “Non voglio anestetizzarvi con propositi rassicuranti e ingannevoli. Non vado in cerca di successo o di popolarità. Questo libro ‘Si fa sera e il giorno ormai volge al declino’ è il grido della mia anima”. Robert Sarah da LaVerità di venerdì 4 ottobre 2019

“Permettetemi di meditare con voi sulla figura di Giuda. Come tutti gli apostoli lo aveva chiamato Gesù. Egli lo amava! Lo aveva inviato ad annunciare la buona novella. Ma a poco a poco il dubbio si è impadronito del suo cuore. Senza rendersene conto, ha ...

I nostri preferiti

Rivelazioni profetiche di suor Maria Natalia Magdolna mistica del XX secolo

«Le rivelazioni di suor Maria Natalia Magdolna sono uno scossone per i fedeli di oggi. Stiamo vivendo momenti di grave pericolo che è sotto gli occhi di tutti. Inutile ripeterlo, perché basta poco per accorgersene: relativismo, ateismo, raffreddamento della carità, confusione dottrinale, abbandono della pratica religiosa, immoralità, eccetera... tutto sembra ingigantirsi ogni giorno di più». Dalla Prefazione di P. Serafino Tognetti

Invito alla lettura Dopo la Tavola Rotonda della sera di Pasqua a RadioMaria, insieme ad Alexandre Del Valle, coordinata dal dott. Andrea Morigi, ho ricevuto questa mail da Claudia Matera: «Mi ha molto colpito l’equilibrio e la profondità di tutte le v...

Ultime news

L'aborto a San Marino

L'«Antica terra della libertà» si appresta ad approvare una legge che introduce l'aborto come diritto, augurandosi che porti all'«aborto zero». Illusione o mistificazione? Riportiamo una approfondita analisi della Proposta di legge, sperando che la ragionevolezza delle affermazioni aiuti nella chiarezza di un giudizio

Aggiornamenti: TG di San Marino RTVLettera aperta a Marica Montemaggi COMMENTO AL DISEGNO DI LEGGE «NORME IN MATERIA DI PROCREAZIONE COSCIENTE E RESPONSABILE E DI INTERRUZIONE VOLONTARIA DELLA GRAVIDANZA» 1. Si tratta di proposta di carattere pales...

Sfondi

Nuovi sfondi

Rendi più bello il tuo schermo, con i nostri sfondi. La bellezza è cifra del mistero e richiamo al trascendente. E invito a gustare la vita e a sognare il futuro. Per questo la bellezza delle cose create non può appagare, e suscita quell’arcana nostalgia di Dio che un innamorato del bello come sant’Agostino ha saputo interpretare con accenti ineguagliabili: «Tardi ti ho amato, bellezza tanto antica e tanto nuova, tardi ti ho amato!».
Scaffali

Mastrocola, Paola - Leone

Einaudi 2018, € 18,50. Un giorno Leone, in attesa che la mamma finisca il suo turno di cassiera nel supermercato, si mette in ginocchio sul marciapiede e si mette a pregare. Compie lo stesso gesto dovunque: a casa, a scuola, nelle pause del gioco, in camera, destando stupore, imbarazzo, curiosità, risate e perplessità nelle persone che lo vedono.

“… ci credevi … a cosa?... ma non so, a Dio… e tu?... non mi ricordo… non è che non credevamo in Dio. Ci credevamo. Ma non ci pensavamo… cioè non pensavamo di crederci o di non crederci, non ci ponevamo il problema…” E questa fu tutta la chiarezza che le...

Contemporanea

"La tregua" 8 - Finalmente a casa!

Solo in questo testo e con queste parole conclusive del libro egli chiama tutto ciò che ha vissuto, un DONO PROVVIDENZIALE del destino. L’accoglimento di questo dono ricevuto, fra passato e futuro, il riconoscimento della positività della vita testimoniata da chi lo circondava e accolta in questo momento di disponibilità e di tregua del destino che non ha mai cessato di segnare la sua vita e quella del suo popolo, ci è sembrato il vero IMPREVISTO presente nel racconto di Levi e nell’esperienza del suo viaggio di ritorno verso casa.

Si parte! Un giorno improvvisa si sparge la voce: “Domani si parte!” Il 15 settembre ci si avvia alla stazione di Staryje Doroghi, dove un treno sgangherato di 60 vagoni li aspetta (pag. 231), presto preso d’assalto con furia giubilante. La scorta è di ...

Contemporanea

"La tregua" 7 - 8 maggio 1945: la guerra è finita!

La notizia esplode come un uragano, l’atmosfera si fa torrida in poche ore. La vittoria e la pace sono festeggiate con bottiglie di vodka e sbornie generali. In un clima di entusiasmo delirante si organizza una rappresentazione teatrale con palcoscenico, attori, cori, danze e piroette, costumi circassi, imitazioni di Charlie Chaplin.

8 maggio 1945: la guerra finisce La notizia esplode come un uragano, l’atmosfera si fa torrida in poche ore. La vittoria e la pace sono festeggiate con bottiglie di vodka e sbornie generali. In un clima di entusiasmo delirante si organizza una rapprese...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera

2019 10 09 Non dimentichiamoci di pregare sempre per i nostri martiri

COLOMBIA - Ucciso padre Jhony Ramos nel Cauca BURKINA FASO - L’insicurezza si diffonde: il dramma della parrocchia di Pissila COSTA D’AVORIO - Urge un sistema educativo genuino e solido per limitare l’orrore della violenza

COLOMBIA - Ucciso padre Jhony Ramos nel Cauca, terreno di scontro tra bande armate vecchie e nuove “Innalziamo preghiere al Signore perché padre Jhony sia accolto nella casa del Padre; preghiamo per la conversione dei suoi assassini e rifiutiamo tutt...

Scaffali

Stefanini, Maurizio - Alce Nero, un “beato” tra i Sioux

Mimep-Docete 2019, € 10,20 Noi chiediamo alla Santa Madre Chiesa di riconoscere la sua santità, con l’accettare la sua presenza tra la compagnia dei santi e come qualcuno da imitare nel suo zelo per il Vangelo. Apri i nostri cuori ad anche riconoscere il Cristo Risorto in altre culture e popoli, per la gloria e l’onore di Dio il Padre. Mitakuye Oyasin*. *(Tutto è connesso, preghiera tradizionale dei Sioux Lakota)

“Alce Nero chi? Quello di ‘Alce Nero parla’? Sottotitolato: “Vita di uno stregone dei Sioux Oglala”?” “Proprio lui, quello delle interviste del 1931 di John G. Neihardt” “Non posso crederci, avrei pensato che fosse uno sciamano completamente immerso nel...

Vita e Dramma

Renzo Luca Carrozzini, Domani? Forse! 1 -

Ed. Osiride € 18,00 “Proprio dentro il dolore a poco a poco si fa strada qualcosa di nuovo, una nuova possibilità di amare” (Ogni storia è una storia d’amore, Alessandro D’Avenia)

Premessa Il libro che presentiamo si intitola “Domani? Forse!“ ed è stato scritto da Renzo Luca Carrozzini, psicologo e saggista trentino. E’ il resoconto autobiografico in cui l’Autore racconta con note dolenti e drammatiche una pagina vera della stori...

Vita e Dramma

"Domani? Forse!" 7 - La liberazione del padre

Papà arriverà nel buio nell'oscurità di una notte fredda e umida, avvolto da un fitto alone di buio morale e psicologico. Giunse senza far rumore quasi in punta di piedi, tra le lacrime e nodi in gola. Gli occhi tristi, scavati, profondi, le spalle ricurve per il peso di tutto ciò che aveva dovuto affrontare e che non è facile immaginare per nessuno. Disse solo poche parole.

Quando si erano separati avevano sentito dentro ad ognuno la presenza di una nuova forza. Le mie emozioni si stavano trasformando, stavano uscendo dalle paludi dell'inerzia e si slanciavano verso la vita… Vita nuova. Io mi sentivo più forte più deciso. ...

Approfondimenti

Europa: radici e memoria

Genealogia dell'identità europea

Ecco perché noi non siamo il Far West dell’Asia, l’estremo occidente contrapposto all’estremo oriente. Abbiamo un’identità, una unità, un destino del tutto peculiari, abbiamo le nostre idiosincrasie, i nostri caratteri e anche i nostri difetti e i nostri limiti. Apparteniamo all’Europa per un paradosso della storia, non per una legge della natura

Ci chiamano, e noi stessi ci chiamiamo, Europei, tuttavia forse neppure confusamente avvertiamo che la nostra appartenenza all’Europa è ben diversa dall’appartenenza di qualunque uomo e di qualunque popolo a uno qualunque degli altri continenti i cui nomi...

Europa: radici e memoria

Europa. I suoi fondamenti spirituali ieri, oggi e domani

L'idea di Europa, per riscoprirne le radici. Un magistrale intervento del Card. Ratzinger

L'Europa - Cos'è essa propriamente? Questa domanda è stata sempre nuovamente posta, in maniera espressa, dal cardinal Józef Glemp in uno dei circoli linguistici del Sinodo Episcopale sull'Europa: dove comincia, dove finisce l'Europa? Perché ad esempio l...

I Promessi Sposi

Introduzione ai Promessi Sposi

Riflessioni su personaggi ed episodi de "I promessi sposi". «Desidero perciò proporre una lettura dei Promessi sposi che aiuti realmente i lettori a riconciliarsi con questo capolavoro che la riduttività dell'attuale didattica ha trasformato in un polveroso soprammobile».

...E' stato detto che l'opera d'arte viene completata dal cuore di chi ne usufruisce perché riesce a guardarla con cuore commosso e non con un atteggiamento semplicemente riverente. E la commozione, - che è un con-muoversi, un con-dividere le stesse emozi...

La Monaca di Monza

Premessa

È questo un argomento che “a prima vista”, può apparire un po’ “strano” o almeno “inusuale” per delle catechesi e che, di conseguenza, non mancherà di suscitare forse anche qualche perplessità: la vita di Marianna De Leyva, ovvero sr. Virginia Maria, ovve...

Luoghi

La rinascita in Cristo: il Battistero di Biella

Proprio nella zona centrale di Biella troviamo il Battistero, stretto tra Palazzo Oropa, sede del Comune, e il duomo di Biella, Cattedrale di Santo Stefano, patrono della città. Il retro della struttura appare invece visibile da via Italia, l'antica via U...

Luoghi

La chiesa di San Silvestro a Bevagna - Il sapore del Medioevo

Al centro dell’abitato di Bevagna (Pg) sorge la chiesa romanica di San Silvestro, notevole esempio di romanico umbro. (Immagine 1) La storia L’atto di nascita della chiesa è nell’iscrizione che si legge a lato della porta: Nell’anno del Signore 1195,...

Mostre

Mostre ottobre 2019

L’autunno porta la nuova programmazione di musei e sedi espositive; come sempre ecco una nostra selezione. Le proposte partono da Torino. Una mostra per raccontare un grande collezionista e la sua storia straordinaria: I mondi di Riccardo Gualino colle...

Mostre

Mostre settembre 2019

Le nostre proposte per il mese di settembre iniziano dalla Val d’Aosta. Presso il Castello Gamba di Châtillon abbiamo la rassegna Altissimi colori. La montagna dipinta: Giovanni Testori e i suoi artisti, da Courbet a Guttuso, che prende spunto dalla pres...

Giorno per giornoIl calendario del 15 Ottobre

Eventi ▪ 533 - Il comandante bizantino Belisario entra ufficialmente a Cartagine dopo aver sconfitto i Vandali che controllavano la città ▪ 1582 - Entra in vigore il calendario gregoriano, che ha sostituito il calendario giuliano. I giorni dal 5 al...

Da ricordare14 Ottobre. Julius Nyerere: un socialista beato?

Oggi 14 Ottobre nel 1999 muore il prof. Julius Nyerere, uno dei leader più amati e più seguiti in Africa, padre della nazione e iniziatore del socialismo africano. Nel gennaio del 2005 la diocesi di Musoma ha aperto la causa di beatificazione di Julius ...

Arte

Anche quest'anno la Compagnia Teatrale Il Portico di Salomone è al lavoro per preparare uno spettacolo, il più importante in tutta la programmazione annuale, che verrà rappresentato il prossimo 6 agosto 2019 presso Villa Tigullio in Rapallo. Si tratta ...

I Promessi SposiCap. 1 Don Abbondio e la sua fragilità

Dopo una inquadratura paesaggistica che fa da sfondo, compare il primo personaggio emblematico de I promessi sposi. Ne conosceremo durante la lettura del romanzo il temperamento; non molto diverso da quello che molti di noi cercano di nascondere, se ne so...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2019 10 02 PAPA FRANCESCO - Il sangue dei martiri “seme di nuovi cristiani”HAITI - Manifestanti violenti hanno assaltato la sede della Caritas Haiti. SIRIA - Impegno per la rinascita materiale e spirituale della Siria

PAPA FRANCESCO - Il sangue dei martiri “seme di nuovi cristiani” Sono “l’abbandono della propria vita nelle mani del Padre e il perdono per chi ci offende”, dice il Papa, a rilevare la nostra “identità di figli di Dio”. Come Stefano così i tanti martir...

Cristiani perseguitati. Memoria e preghiera2019 09 25 Papa Francesco rende onore ai martiri cristiani sgozzati dall’ISIS INDIA - Cristiani linciati per aver ucciso una vacca BRASILE - Ucciso il parroco del Santuario di Nostra Signora della Salute

PAPA FRANCESCO RENDE ONORE AI MARTIRI CRISTIANI SGOZZATI DALL’ISIS, SONO MORTI PREGANDO Città del Vaticano - L’immagine diventata il simbolo di tutti i cristiani uccisi dai terroristi islamici, e cioè quella dei venti copti egiziani vestiti di arancion...

IslamMaria nel Vangelo e nel Corano 5 - Sura diciannovesima: di Maryam

SURA DICIANNOVESIMA: DI MARYAM (16-35) 16. Ricorda Maria nel Libro, quando si allontanò dalla sua famiglia, in un luogo ad oriente. 17. Tese una cortina tra sé e gli altri. Le inviammo il Nostro Spirito* che assunse le sembianze di un uomo perfetto. ...

Domande e RisposteElenco diocesano e non graduatoria

Domanda Buongiorno prof. Incampo, vorrei sottoporle un quesito... Ho conseguito la laurea magistrale in scienze religiose nel 2015 e subito iscritta nelle graduatorie per l'IRC... sono stata immessa in ruolo come assistente amministrativo il 1 settemb...

Domande e RisposteConcorso Ispettori Scolastici

Ciao Nicola! Un idr di ruolo con Laurea Magistrale in Scienze religiose potrà partecipare all’imminente concorso per Ispettori Scolastici? Grazie. Risposta Penso proprio di sì. Comunque aspettiamo il bando.

Domande e RisposteQuante ore di programmazione?

Domanda Buongiorno Egregio Prof. Nicola, mi chiamo *** e sono un Insegnante di Religione dell'Arcidiocesi di *** nelle ***. Insegno dal 2010 con incarico annuale nella Scuola dell'Infanzia. Quest'anno il mio Responsabile Don *** mi ha dato (vedi in ...

Domande e RisposteMi negano il part-time!

Domanda Buongiorno, sono ***, docente di Matematica e Fisica di *** che è entrato di ruolo con la presa di servizio del 2 settembre di quest'anno scolastico, a seguito del concorso docenti del 2018. Ero molto incerto se accettare il posto, in quant...