9 Maggio. Festa dell'unità europea e anniversario della morte di Aldo Moro e Peppino Impastato

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Da ricordare"

Oggi 9 Maggio, nel 1950 - Robert Schuman presenta la Dichiarazione Schuman, ideata da Jean Monnet che porterà al Trattato CECA. Questa dichiarazione segna l'inizio del processo d'integrazione europea, per cui in questo giorno viene festeggiato ufficialmente dal 1985 come Giornata dell'Europa.

Nello stesso giorno e nello stesso anno, il 1978, vengono brutalmente assassinati due uomini politici di diversa statura e di diverso credo. L'uno eliminato dal terrorismo politico delle Brigate Rosse a Roma e l'altro dalla associazione criminale di Cosa Nostra in Sicilia. Entrambi sono dunque martiri e perciò testimoniano i valori per cui hanno sacrificato la vita. E' difficile, anzi apparentemente impossibile, trovare aspetti di analogia tra queste due vite. Ma se consideriamo i due soggetti protagonisti degli atti di violenza possiamo constatare che entrambi pensano di rappresentare la parte giusta dell'umanità, quella non corrotta, che entrambi hanno individuato un nemico da eliminare come obiettivo della lotta per il potere, che entrambi condividono l'affermazione nichilistica che non esistono valori che possano limitare tale lotta (es. rispetto per la dignità umana). Le azioni dell'uomo sono oggi più che mai guidate da convinzioni e credenze - come ci insegnano Sameck Ludovici e altri - che si giustificano in forza di una forte dimensione filosofica: e nei nostri tempi la filosofia dominante è il nichilismo nella sua versione gnostica.

Per approfondire possiamo seguire gli ottimi servizi di "La Storia siamo noi"

Per Aldo Moro

Per Peppino Impastato

Chi volesse confrontare le loro vicende, può scaricare i files sottoriportati.