Il calendario del 14 Novembre

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Giorno per giorno"

Eventi

* 1918 - La Cecoslovacchia diventa una repubblica

* 1922 - La British Broadcasting Corporation (BBC) inizia le trasmissioni radio nel Regno Unito

* 1940 - Seconda guerra mondiale: In Inghilterra, la città di Coventry viene distrutta dai bombardieri tedeschi della Luftwaffe

* 1951 - Rotta del Po ed alluvione nel Polesine

* 1969 - Programma Apollo: La NASA lancia l'Apollo 12, la seconda missione con uomini a bordo ad atterrare sulla superficie della Luna

* 1971 - Programma Mariner: La sonda spaziale Mariner 9 raggiunge Marte, diventando il primo mezzo spaziale ad orbitare attorno ad un altro pianeta

* 1975 - La Spagna abbandona il Sahara Occidentale

* 1979 - Crisi degli ostaggi in Iran: il presidente statunitense Jimmy Carter emana l'ordine esecutivo 12170, che congela tutti i beni iraniani negli USA e nelle banche statunitensi, in risposta alla crisi degli ostaggi

* 1982 - Lech Wałęsa, capo del movimento polacco messo fuorilegge Solidarnosc, viene rilasciato dopo 11 mesi di internamento vicino al confine con l'Unione Sovietica

* 1990 - Germania e Polonia firmano un trattato che conferma il confine sulla linea Oder-Neisse

* 1991

  1. - Le autorità statunitensi e britanniche annunciano l'incriminazione di due ufficiali dei servizi segreti libici in relazione all'abbattimento del volo Pan Am 103.
  2. - Il principe Cambogiano Norodom Sihanouk ritorna a Phnom Penh dopo 13 anni di esilio


* 2001 - Attacco all'Afghanistan: combattenti dell'Alleanza del nord occupano la capitale Kabul

* 2003 - Viene osservato per la prima volta Sedna, candidato ad essere il decimo pianeta del sistema solare

* 2007 - L'Ammiraglio Giampaolo Di Paola viene eletto dai capi di stato maggiore europei come Supremo Capo Militare della NATO

Anniversari

* 565 - Flavio Pietro Sabbazio Giustiniano - in latino Flavius Petrus Sabbatius Iustinianus, meglio noto come Giustiniano I - (Tauresium, 11 maggio 482 – Costantinopoli, 14 novembre 565) è stato un imperatore bizantino, dal 1º agosto 527 alla sua morte.

Giustiniano fu uno dei più importanti sovrani dell'epoca altomedievale. Il suo governo coincise con un periodo d'oro per l'impero, dal punto di vista civile, economico e militare, con la riconquista di parte dei territori dell'Impero romano d'Occidente, per lo più grazie alle campagne di Belisario; Giustiniano portò avanti un progetto di edilizia civile che ha lasciato capolavori come la chiesa di Hagia Sophia a Costantinopoli; sotto il patronato di Giustiniano fiorì anche la cultura, che produsse scrittori come Procopio e Agazia e poeti come Paolo Silenziario. Ma la maggiore eredità lasciata da Giustiniano è la raccolta normativa poi conosciuta come Corpus iuris civilis, una compilazione omogenea della legge romana che è tutt'oggi alla base del diritto civile, l'ordinamento giuridico più diffuso al mondo.
La peste che colpì l'impero al termine della vita di Giustiniano segnò la fine di un'epoca di splendore che non sarebbe più tornata.

* 1556 - Giovanni Della Casa, più conosciuto come Monsignor Della Casa o Monsignor Dellacasa (Firenze, 28 luglio 1503 – Roma, 14 novembre 1556), è stato un religioso, letterato e scrittore italiano, noto non solo agli studiosi soprattutto come autore del manuale di belle maniere Galateo overo de' costumi (scritto probabilmente dopo il 1551 ma pubblicato postumo nel 1558), che fin dalla pubblicazione godette di grande successo.

* 1716 - Gottfried Wilhelm von Leibniz, scritto anche Leibnitz (Lipsia, 21 giugno 1646 – Hannover, 14 novembre 1716), Gottfried_Leibniz è stato un filosofo, matematico, scienziato, glottoteta, diplomatico, giurista, storico e bibliotecario tedesco, di probabile origine slava, ma di sicura, recente, ascendenza sassone.
A lui si deve il termine funzione (coniato nel 1694) che egli usò per individuare una quantità la cui variazione è fornita da una curva e per individuare la pendenza di tale curva e un suo punto particolare. Leibniz viene generalmente accreditato, assieme a Isaac Newton, come uno dei maggiori contributi allo sviluppo del calcolo infinitesimale moderno, con particolare accento sul calcolo integrale.

«Quello in cui viviamo è il migliore dei mondi possibili.»
«Nulla va considerato come un male assoluto: altrimenti Dio non sarebbe sommamente sapiente per afferrarlo con la mente, oppure non sarebbe sommamente potente per eliminarlo.»
(Gottfried Leibniz, Lettera a Magnus Wedderkopf - 1671)


Per la sua importanza fondamentale merita di essere ricordato come un genio assoluto del 600.
Per approfondire scarica il documento seguente.

* 1831- Georg Wilhelm Friedrich Hegel (Stoccarda, 27 agosto 1770 – Berlino, 14 novembre 1831) è stato un filosofo tedesco, considerato uno dei rappresentanti più significativi dell'idealismo sviluppatosi in Germania. (Vedi da ricordare)

* 1888 - Cosimo Giordano (Cerreto Sannita, 15 ottobre 1839 – Favignana, 14 novembre 1888) è stato un brigante italiano. Fu l'artefice delle rivolte di Pontelandolfo e Casalduni dove vennero uccisi quaranta soldati piemontesi e quattro carabinieri.

* 1971- Luciano Bianciardi (Grosseto, 14 dicembre 1922 – Milano, 14 novembre 1971) è stato uno scrittore, saggista, giornalista, traduttore dalla lingua inglese e critico televisivo italiano.

* 1972 - Jurij Timofeevič Galanskov (Mosca, 19 giugno 1939 – Mosca, 14 novembre 1972) è stato uno scrittore, poeta e giornalista russo.
Nato in una famiglia operaia, ha lavorato come elettricista facendo teatro e studiando nel contempo storia. Venne escluso dall'università per indipendenza di giudizio.

* 1997 - Alba de Céspedes y Bertini (Roma, 11 marzo 1911 – Parigi, 14 novembre 1997) è stata una scrittrice, poetessa e partigiana italiana, autrice anche di testi per il cinema ed il teatro. Ha scritto non solo romanzi e poesie, ma si è occupata anche della stesura di copioni di programmi per la radio e la televisione. ("Clorinda" è stato il suo pseudonimo radiofonico, e il suo nome di battaglia da Partigiana).

Vita e opera di Leibniz.