10 Maggio. Bonifacio VIII e l'autonomia degli Stati nascenti.

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Da ricordare"

Oggi 10 Maggio nel 1297 Bonifacio VIII con la bolla pontificia "In excelso throno" scomunica i cardinali Giacomo e Pietro Colonna. Lo stesso giorno i due cardinali assieme a Jacopone da Todi e a due spirituali francescani firmano il così detto "manifesto di Lunghezza", un duro atto d'accusa contro Bonifacio VIII
La cristianitas medievale raggiunge il suo punto più alto di realizzazione, ma inizia anche il suo percorso di crisi.
Bonifacio VIII afferma con lucidità e con decisione il primato dello spirituale sul temporale, ma si deve scontrare con quei soggetti che mal sopportano tale primato, perché mette in pericolo la loro sopravvivenza politica.
I poteri laici (le monarchie europee) per affermare la loro autonomia dalla gerarchia della Chiesa, conducono ormai una lotta aperta che si concluderà con la riforma protestante e la nascita dello Stato moderno dopo le guerre di religione.