Battesimo del Signore

13 Gennaio 2008
Autore:
Busetto, Don Angelo
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante
Battezzati anche noi nel Figlio Gesù, ci rivolgiamo con fiducia a Dio Padre…

1. Signore Gesù, che ti sei manifestato nel Battesimo del fiume Giordano, donaci la grazia di riconoscerti e accoglierti come Dio e Salvatore,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Ti preghiamo o Signore per il Papa, i vescovi e tutti coloro che educano alla fede il tuo popolo; ti affidiamo il lavoro dei missionari; concedi alla tua Chiesa nuove vocazioni alla vita sacerdotale e religiosa,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Ti ringraziamo o Signore Gesù, per il dono del nostro Battesimo che ci ha reso figli di Dio e ci ha inserito nella storia e nella comunità della Chiesa; rinnova la fede nei genitori che chiedono il Battesimo per i loro figli,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Liberaci dal male della corruzione e della menzogna, o Signore; dona agli uomini del nostro tempo la grazia di ricercare la verità, la giustizia, la pace
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante
O Dio Padre, dal battesimo del tuo Figlio Gesù una nuova vita è stata donata agli uomini, chiamati ad essere figli nel Figlio. Accogli il nostro desiderio e la nostra domanda…

Spunto per l’omelia
Il Battesimo di Gesù rende evidente due cose:
Gesù è il primo della schiera dei peccatori, nel senso che si è caricato del peccato degli uomini, domandando il battesimo di Giovanni;
Gesù viene proclamato salvatore degli uomini: inizia la schiera degli uomini chiamati a diventare figli di Dio. Sono le due parti del Vangelo di Matteo, che si chiariscono con la prima lettura, dove è evidente che questo ‘servo’ è strumento di salvezza per tutti; ed è il richiamo di Pietro nella seconda lettura.

Battesimo del Signore

10 .01.2010
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante:

Divenuti figli di Dio nel Battesimo, ci uniamo a Gesù nella sua preghiera al Padre.

1. Signore Gesù, che nell’avvenimento del Battesimo al fiume Giordano ti sei pienamente inserito nella nostra umanità di peccatori, liberaci dal male, fa che viviamo come figli e fratelli,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Ti ringraziamo o Padre per il Battesimo che con il quale ci hai formato a immagine del Figlio Gesù; inseriti nella grande comunità nella Chiesa donaci di testimoniare la novità, la bellezza, la verità della fede,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Per tutti i genitori cristiani: perché domandando il sacramento del Battesimo per i figli si aprano alla grazia dello Spirito Santo partecipando con gioia alla vita della Chiesa,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Per tutti gli uomini che cercano lo scopo della vita, per quanti sono smarriti, per coloro che sono travolti dalla violenza, dalla miseria, perché ogni uomo trovi in Te risposta e compagnia,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante

Accogli o Signore, la preghiera della tua famiglia, riunita nella fede del Tuo Figlio Gesù, che tutti ci rappresenta e salva.

Spunto per la domenica

La festa del Battesimo di Gesù è l’occasione per prendere coscienza della nostra identità di figli di Dio e fratelli: la vita non è estranea e senza senso, ma ricca di presenza e di speranza, aperta a Dio, ai fratelli, la futuro. Viviamo con questa coscienza. Alimentiamo questa coscienza con la preghiera, l’Eucaristia, l’esperienza della fraternità nella nostra comunità.

Battesimo del Signore

8 Gennaio 2012
Fonte:
CulturaCattolica.it
Articoli Correlati
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei Fedeli

Introduzione del celebrante
Battezzati anche noi nel Figlio Gesù, ci rivolgiamo con fiducia a Dio Padre, il quale chiama tutti a diventare suoi figli.

1. Signore Gesù, nel Battesimo al fiume Giordano ti sei pienamente inserito nella nostra umanità di peccatori per liberarci dal male; donaci la grazia di accoglierti come Dio e Salvatore,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Ti ringraziamo o Signore per il Battesimo che ci ha fatto cristiani, figli di Dio e ci ha inserito nella Chiesa; ti preghiamo per Papa Benedetto, i nostri vescovi, i sacerdoti e quanti ci comunicano la bellezza della fede cristiana
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Per i genitori cristiani: mentre domandano il sacramento del Battesimo per i figli, si aprano alla grazia dello Spirito Santo, camminando insieme nella fede della Chiesa insieme con la nostra comunità
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Per gli uomini che cercano lo scopo della vita e per quanti sono smarriti. Per i paesi sconvolti dalla violenza e dalla guerra;
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante
O Dio Padre, dal battesimo del tuo Figlio Gesù una nuova vita è stata donata agli uomini, chiamati ad essere figli nel Figlio. Accogli il nostro desiderio e la nostra domanda.

Spunto della festa
Gesù si abbassa al livello della nostra umanità di peccatori per introdurci nella sua nuova vita di Figlio. Una novità entrata nel mondo e piantata nella nostra vita. Viviamo rendendoci conto di questa nuova identità che ci è stata comunicata; di questa appartenenza nuova alla Corpo di Cristo nella sua Chiesa

Battesimo del Signore

13 gennaio 2013
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante:
Siamo diventati figli di Dio nel Battesimo, e siamo entrati nella Chiesa: ci uniamo a Gesù nella sua preghiera al Padre.

1. Signore Gesù, nel Battesimo al fiume Giordano ti sei manifestato Figlio di Dio venuto a salvare la nostra umanità ferita; donaci di vivere come figli di Dio rinati nel Battesimo,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. O Dio Padre con il Battesimo ci hai formato a immagine del Figlio Gesù e ci hai inseriti nella comunità nella Chiesa; in questo Anno della Fede donaci di approfondire la conoscenza del mistero di Cristo e testimoniare con gioia la nostra fede in lui
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Per le nostre comunità e per tutti i genitori cristiani: perché possiamo introdurre i nostri figli alla fede con il sacramento del Battesimo, accompagnandoli in tutti i passi della loro vita,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Ti preghiamo o Signore per coloro che soffrono a causa della precarietà o della mancanza di lavoro; ti affidiamo le comunità cristiane del Medio Oriente, spesso discriminate: ricevano dallo Spirito Santo la forza della fedeltà e della perseveranza,.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante
Accogli o Padre, la preghiera dei tuoi figli riuniti nella fede del Tuo Figlio Gesù, che tutti ci rappresenta e salva.

Spunto per la domenica

La festa del Battesimo di Gesù è l’occasione per prendere coscienza del dono del Battesimo che ci rende figli e fratelli: noi, i nostri figli, le nostre comunità. Siamo richiamati a nuova responsabilità educativa, anche attraverso il documento del magistero.

Battesimo del Signore

12 Gennaio 2014
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante
Battezzati anche noi nel Figlio Gesù, ci rivolgiamo con fiducia a Dio Padre.

1. Signore Gesù, manifestato come Figlio di Dio nel Battesimo al fiume Giordano, donaci vivere la grazia del nostro Battesimo che ci ha reso figli e fratelli nella Chiesa,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Signore Gesù, nel Battesimo ci hai fatto diventare un popolo nuovo; ti affidiamo il Papa, i vescovi e tutti coloro che ci educano alla fede e ci guidano alla missione nel mondo; dònaci nuove vocazioni alla vita sacerdotale e religiosa,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Signore Gesù, ti preghiamo per quanti ti cercano con cuore sincero; possano essere raggiunti dalla grazia del Battesimo, attraverso la vita e l’annuncio delle persone e delle comunità cristiane,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. O Signore, liberaci dal male della corruzione e della menzogna; ti preghiamo per i giovani e le famiglie: possano vivere e crescere nell’esperienza della fede e della carità,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante
O Dio Padre, ci hai resi tuoi figli nel Battesimo del tuo Figlio Gesù. Sostieni il nostro cammino nella grande comunità della Chiesa. Tu che vivi e regni.

Spunto per la festa
Gesù, domandando il Battesimo di Giovanni, si carica del male dell’umanità e dà inizio a un mondo nuovo. Lo Spirito che scende su di lui lo manifesta come figlio e inaugura la sua azione di salvatore. Il suo Battesimo ha raggiunto anche noi: ci viene donata una nuova identità personale, che si esprime con una nuova coscienza di noi stessi e con un nuovo modo di vivere e di agire: un nuovo principio di vita, un nuovo sguardo sulle cose e sulle persone. Una novità per noi e per il mondo, con la quale ripartire per il lavoro di ogni giornata.

Battesimo del Signore

Domenica, 11 Gennaio 2015
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante

Anche noi siamo stati battezzati, non nelle acque del fiume Giordano, ma nella morte e risurrezione di Gesù. Ci rivolgiamo con fiducia a Dio Padre, che ci chiama a diventare figli nel Figlio.

1. Signore Gesù, nel Battesimo al fiume Giordano ti sei manifestato come il Figlio del Padre che ci libera dal male. Liberaci dal male dell’odio, della violenza, del terrorismo, della guerra,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Ti ringraziamo o Signore per il Battesimo che ci ha fatto cristiani, figli di Dio e ci ha inserito nella Chiesa; ti preghiamo per Papa Francesco, i vescovi, i sacerdoti e quanti comunicano la bellezza della fede cristiana
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Per i genitori cristiani: domandando il sacramento del Battesimo per i figli, rinnovino la loro fede in te o Signore, nel cammino della Chiesa, insieme con la nostra comunità
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. O Signore, Ti affidiamo le vittime del terrore in Francia e in Nigeria; converti il cuore degli uomini; concedi libertà e pace al mondo.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante
O Dio Padre, con il battesimo del tuo Figlio Gesù, hai donato una nuova vita agli uomini. Concedici la grazia di vivere come tuoi figli. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.

Spunto della festa
Gesù si manifesta e viene riconosciuto come Figlio di Dio e Salvatore degli uomini. Si abbassa al livello della nostra umanità di peccatori per introdurci nella sua nuova vita di Figlio. Una novità entrata nel mondo e piantata nella nostra vita. Viviamo rendendoci conto di questa nuova identità che ci è stata comunicata; viviamo coscienti di appartenere a Cristo, inseriti nel Corpo della Chiesa.