Milano - Etica, impresa e management

Etica, impresa & management - Una riflessione alla luce della “Caritas in Veritate”
Fonte:
CulturaCattolica.it
memo

La Fondazione Enzo Peserico invita all'incontro

Etica, impresa & management - Una riflessione alla luce della “Caritas in Veritate”.

Intervista a Claudio Pasini (*)

da parte di Roberto Respinti, Avvocato e Consulente del lavoro

introduce Sabrina Pagani Peserico, Consulente del lavoro.

Ci è sembrato molto interessante che queste tematiche uscissero, autorevolmente, dai ristretti ambiti degli studiosi di dottrina sociale per essere proposti, partendo da considerazioni di buon senso e di diritto naturale, al mondo del lavoro (a partire da imprenditori e manager), abbiamo ritenuto opportuno prendere contatto con il Presidente Pasini e invitarlo a svolgere alcune riflessioni su questi temi di rilevanza centrale.

Se, come dice Pasini, “A noi manager, a noi dirigenti d’azienda, quest’enciclica propone numerose riflessioni, molte domande e altrettante sfide per le molteplici responsabilità che abbiamo, specie in questo tempo di crisi“, ci auguriamo che possiate apprezzare una conversazione sulla dottrina sociale e le sue possibili applicazioni al mondo del lavoro e dell’impresa.

Come realizzare una “nuova sintesi umanistica”, come chiede il Papa, e uno sviluppo umano integrale, e nello stesso tempo garantire lo sviluppo economico e il profitto? E’ possibile, in breve, conciliare etica e mondo dell’impresa?

La conclusione della serata è prevista verso le ore 21.00

A parziale copertura dei costi organizzativi della iniziativa è richiesta un’offerta pari ad almeno 20 euro a persona.

La capienza del locale è limitata: è pertanto indispensabile dare conferma tempestiva della propria presenza per essere certi di poter partecipare all’evento.

segreteria@fondazioneenzopeserico.org
tel. 345 2158429

(*) Claudio Pasini, Presidente di MANAGERITALIA (Federazione nazionale dirigenti, quadri e professional del commercio, trasporti, turismo, servizi, terziario avanzato), autore dell'articolo intitolato “Per un capitalismo (un po’ più) etico“ pubblicato sul numero di luglio/agosto del mensile “Dirigente”.