Incontri scuola famiglia e ora ricevimento

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gentilissimo Professor Incampo,
sono un docente IRC della scuola secondaria che presta servizio in due Istituti (di I e II°) di *** (**);
intendo domandare alla S.V.I., chiarimenti in merito alla seguente problematica:
a inizio d’anno scolastico, nelle scuole dove presto servizio, ogni insegnante condiviso da due o più Istituti, a seguito della richiesta avanzata dai dirigenti scolastici, comunica per iscritto (generalmente entro la fine di ottobre) il calendario di partecipazione agli organi collegiali (impegni pomeridiani al di fuori dell’orario di lezione di ogni scuola), suddivisi nei due ambiti per il raggiungimento del monte delle 40+40 ore (il primo per consigli di classe e gruppi operativi, e l’altro per collegi docenti, collegi di dipartimento, …); considerato che, il Collegio Docenti nella deliberazione del piano delle attività a inizio di ogni anno scolastico, calendarizza alcuni incontri collettivi di ricevimento genitori ( cd incontri scuola-famiglia) , si domanda se, gli incontri scuola-famiglia, compresi i ricevimenti collettivi genitori, rientrano nelle 40 ore da dedicare ai collegi dei docenti.
La domanda scaturisce dal fatto che un dirigente scolastico, non accetta l'inserimento di queste ore (colloqui collettivi genitori); al riguardo, se possibile, mi sarebbe anche utile qualche riferimento scritto alle leggi o disposizioni in merito.
Nell’attesa, ringraziando per la gentile risposta, è gradita l’occasione per porgere Cordiali Saluti.

Risposta



Per prima cosa chiariamo che il CCNL prevede che gli incontri scuola famiglia rientrino nel computo delle ore dei collegi dei docenti.
Mentre l’ora di ricevimento individuale è prevista sempre dal CCNL tra gli obblighi di servizio.