Baccellierato

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Salve sono un insegnante di religione di ruolo. Vorrei andare in pensione l’anno prossimo con quota cento e 62 anni. Nel calcolo dei contributi versati il patronato mi ha detto che l’aspettativa per motivi di studio (ho preso il baccellierato in teologia nel 2000) non si può riscattare almeno che con i nuovi riconoscimenti dei titoli tra Stato e Chiesa sia cambiata la normativa. Lei ne sa qualcosa?
Grazie.

Risposta



L’articolo 2 del DPR numero 175/94 così recita: “I titoli accademici di baccalaureato e di licenza nelle discipline ecclesiastiche di cui all’articolo 1, conferite dalle facoltà approvate dalla Santa Sede, sono riconosciuti, a richiesta degli interessati, rispettivamente come diploma universitario e come laurea con decreto del ministero della università …”
Un parere del Consiglio di Stato, II sezione, e precisamente il numero 1049/92 trasmesso al Ministero della Pubblica Istruzione il 23 marzo 1997 con protocollo numero 64/97 (CM numero 291 del 7 maggio 1997) esclude la possibilità di tale riscatto.