Licenza in Teologia ed equipollenza

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gentile dott. Incampo,
sono un insegnante di Religione Cattolica entrato in ruolo l'anno scorso. Sono in possesso della Licenza in Teologia con riconoscimento come Diploma di Laurea in base al DPR 175 del 2.2.1994. Vorrei sapere se il titolo equivale alla Laurea breve (triennale) o quella del vecchio ordinamento e quindi Laurea a tutti gli effetti? Inoltre il titolo come può essere "spendibile" sul mercato del lavoro?
Grazie di cuore.

Risposta


L’articolo 2 del DPR numero 175/94 così recita: “I titoli accademici di baccalaureato e di licenza nelle discipline ecclesiastichedi cui all’articolo 1 , conferite dalle facoltà approvate dalla Santa Sede, sono riconosciuti, a richiesta degli interessati, rispettivamente come diploma universitario e come laurea con decreto del ministero della università…
Questo significa che la Licenza in Teologia è riconosciuta come laurea.
Quanto poi all’ultima domanda, ti faccio notare che se per la partecipazione ad un concorso è richiesto il possesso di un titolo di laurea afferente ad una determinata area di insegnamento, potrai indicare il possesso del titolo di studio come equipollente.
Questo significa che il tuo titolo di studio non potrà mai essere equipollente ad una laurea ad esempio in medicina.