Domenica XXIX durante l’anno B

18 Ottobre 2009
Giornata Missionaria
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Tempo per annum"

Preghiera dei fedeli


Introduzione del sacerdote
La nostra preghiera ci unisce a quella di tutta la Chiesa e acquista le dimensioni del mondo, nella Giornata Missionaria.

1. Signore Gesù, donaci la grazia di partecipare alla tua vita e alla tua missione, servendoti nell’annuncio e nella carità verso i fratelli, senza timore di bere il tuo calice,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Signore Gesù, ti preghiamo per i missionari, sacerdoti e laici, che nel mondo donano la propria vita per te nel servizio degli uomini. Ti affidiamo in particolare il continente africano in occasione del Sìnodo che si svolge a Roma,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Sostieni o Signore la missione di ogni cristiano in parrocchia e negli ambienti di vita; ti preghiamo in particolare per i genitori e per gli educatori,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Ti preghiamo o Signore per i popoli e le persone che non conoscono il Vangelo e non sperimentano la gioia della tua amicizia; suscita nuove vocazioni missionarie tra i giovani e le ragazze,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del sacerdote
Domandiamo la tua grazia, che allarghi il nostro cuore e sostenga la nostra speranza, in favore di tutti gli uomini.

Spunto per l’omelia
Seguiamo Gesù non per una nostra pretesa di gloria e per vantaggi effimeri, ma per l’amicizia nuova di colui che ci ha chiamato e risponde 100 volte tanto alle attese del nostro cuore, dandoci a gustare anche delle gocce dal calice della sua passione . Egli ci conduce a imitarlo nell’amore e nel servizio; l’amore è il dono di sé, mosso e commosso per l’amore di Cristo che ci apre ai fratelli. Questo muove i missionari che come Cristo ‘prendono parte alle debolezze degli uomini’. Richiamiamo testimonianze di missionari o di persone convertite in missione. Cfr Mondo e Missione di Ottobre e Fraternità e Missione dei Missionari di san Carlo…

Domenica XXIX durante l’anno B

21 Ottobre 2012
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Tempo per annum"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del sacerdote
Abbiamo un grande sacerdote, che offre la sua vita per noi. Affidiamo a Lui la nostra preghiera perché la consegni a Dio Padre.

1. Signore Gesù, anche in questa Eucaristia tu offri la tua vita per noi. Donaci la grazia di unire al tuo sacrificio la nostra vita, il nostro lavoro e tutte quello che ci accade
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Signore Gesù, ti preghiamo per coloro che nella Chiesa offrono la loro vita per te nel servizio degli uomini: missionari, sacerdoti e laici. Ti affidiamo il Papa, il nostro vescovo e tutti coloro che sono impegnati nel Sinodo sulla nuova evangelizzazione,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Sostieni o Signore i malati e i sofferenti nel corpo e nello spirito. Ti preghiamo per gli educatori e per chi ha un compito di responsabilità nel mondo: cerchino non il proprio interesse ma il servizio della comunità,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Ti preghiamo o Signore per i popoli e le persone che non conoscono il Vangelo e non sperimentano la gioia della tua amicizia; suscita nuove vocazioni sacerdotali e missionarie tra i giovani e le ragazze,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del sacerdote
La tua grazia o Signore ci renda aperti e generosi, liberi e accoglienti e sostenga la nostra speranza. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.

Spunto per l’omelia
Quando è una cosa bella seguire Gesù? Non quando pretendiamo che il Signore accontenti tutti i nostri desideri, ma quando impariamo a donare a Lui la nostra vita, secondo la nostra vocazione. La sua presenza e la sua amicizia sono il dono più grande. Occorre imparare a guardare il Signore, in questa Messa, nella preghiera e nell’adorazione. Guardarlo nei nostri fratelli che si dedicano a Lui: i santi del passato e del presente. Gesù ci conduce a imitarlo nell’amore e nel servizio; l’amore è il dono di sé, mosso e commosso per l’amore di Cristo che ci apre ai fratelli. Nel grande spazio della Chiesa, in questo Anno della Fede, collaboriamo con Lui alla grande opera della nuova Evangelizzazione.