Domenica Decima durante l’anno A

8 Giugno 2008
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Tempo per annum"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante
Confidando nel Cuore di Cristo, gli presentiamo la nostra preghiera…

1. Signore Gesù, tu hai chiamato Matteo e hai mangiato con i peccatori: donaci la grazia di ascoltarti, seguirti, amarti, in questa Eucaristia e nella vita, affidandoci alla tua misericordia,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Perché sperando contro ogni speranza, come Abramo e come Maria di Nazaret, ogni giorno e in ogni circostanza possiamo fidarci della promessa che Tu o Signore ci hai fatto
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Ti preghiamo o Signore per i cristiani perseguitati, e per tutti coloro che nel mondo sono rifiutati e non amati
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Ti affidiamo o Signore i ragazzi e giovani nel tempo di estate che sta per iniziare; possano incontrare amici ed educatori che li accompagnano per la strada della verità e dell’amore vero,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante
Dio nostro Padre, che non vuoi la morte del peccatore ma che si converta e viva, ti affidiamo la preghiera del tuo popolo…

Spunto della domenica
La libertà e la misericordia di Dio nel chiamare gli uomini alla sequela e alla missione: è la stessa libertà di Dio che ha preso anche noi e che ancora ci sorprende quando la guardiamo con cuore semplice. Questa chiamata misericordiosa ci accompagna e ‘ci risuscita’ ogni giorno. Fidiamoci che Dio non è contro di noi, ma è capace di rispondere al nostro vero bisogno attraverso tutte le circostanze di cui è fatta la nostra vita. Fidiamoci della sua promessa, come Maria, e domandiamo, come Abramo.