Domenica 20 del tempo ordinario anno C

18 Agosto 2013
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Tempo per annum"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante
Accogliamo con fiducia la tua parola che illumina e salva. Affidiamo a te o Signore il mondo, la Chiesa, la nostra vita.

1. Signore, tu sei venuto a portare il fuoco sulla terra: l’esperienza della tua amicizia ci doni un nuovo interesse per la vita e ci spinga a testimoniare davanti a tutti la fede che salva
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Donaci o Signore, di sperimentare la bellezza di camminare con la Chiesa, accompagnati dai maestri e dai testimoni
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Rinnova o Signore la nostra speranza in te. Converti il cuore degli uomini, perché insieme possiamo costruire un mondo di giustizia, di fraternità, di pace. Sostieni i cristiani perseguitati.
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Donaci ogni giorno o Signore la grazia di non dimenticarci di te, affidando la nostra vita a te ogni mattina e ogni sera, in famiglia e in comunità,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante

Signore, siamo il tuo popolo; salvaci con la grazia della tua misericordia.

Spunto della domenica
E’ venuto il fuoco sulla terra, e perché non ce ne accorgiamo? Siamo stati immersi nell’acqua del battesimo e ne siamo usciti creature nuove: come non riconoscere e non professare questa novità? Gesù è nuovo principio di vita e nuova sorgente di rapporti; com’è possibile rimanere quelli di prima? La novità cristiana ci viene donata continuamente. Da dove partire dunque? Dal riconoscere i segni del mondo nuovo che nasce ogni giorno, e si manifesta nella testimonianza di chi dà la vita per Gesù e il suo vangelo. L’attenzione di molti alla novità di Papa Francesco, è segno di un nuovo inizio.