Natale 2008

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante
Il popolo cristiano gioisce per il dono del Figlio di Dio diventato Bambino. Lo guardiamo e lo invochiamo con gioia…

1. Signore Gesù, Figlio di Dio, tu vieni a nascere tra noi come germoglio di nuova umanità: apri il nostro cuore ad accoglierti,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Signore Gesù mentre ti contempliamo accanto a Maria Vergine e a Giuseppe, ti domandiamo la grazia di accogliere il tuo Natale, riconoscendoti negli avvenimenti della vita e nel volto dei fratelli,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. O Gesù, la tua venuta nel Natale porti alle nazioni e alle famiglie il dono della pace e della fraternità; ti preghiamo per i poveri e abbandonati; per i cristiani perseguitati e per quelli nei territori di missione;
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Signore Gesù, la grazia della tua venuta fiorisca nella fede e nell’unità della Chiesa; sostieni i cristiani incerti o confusi nella fede,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante

Stiamo davanti a te Gesù Bambino, presentandoti la vita dell’umanità e il nostro bisogno di pace e verità. Salvaci o Signore…

Spunto di Natale
La novità del Natale è una nuova umanità che ci viene donata. Qui ricominciamo da capo, da un amore nuovo, da un Uomo nuovo. Coloro che gli hanno creduto e lo hanno accolto, e ancora lo accolgono, ricostruiscono per grazia ogni giorno la propria vita e quella altrui. Grazie alla Chiesa che ci introduce anche quest’anno – come Maria – ad accogliere Cristo che si accompagna alla nostra vita per salvarci. Natale è ancora per noi un nuovo inizio di vita…