Domenica Terza di Avvento Anno B

14 Dicembre 2008
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante

In questa domenica di avvento, mentre siamo riuniti nella preghiera, in mezzo a noi sta uno che non conosciamo ma che desideriamo conoscere e che invochiamo…

1. Attendiamo e domandiamo la tua venuta o Signore. Rendici attenti alla voce del papa e dei nostri pastori e a chi ci testimonia la tua presenza come Giovanni Battista
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Donaci di prepararci con la gioia della fede al tuo Natale o Signore; nei giorni della Novena ravviva in tutti i cristiani il desiderio e la domanda per la tua venuta,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Ti preghiamo per tutti coloro che soffrono; per i cristiani perseguitati; per gli uomini, le donne, i bambini che vengono violati nella loro libertà e dignità,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Donaci la grazia di esaminare ogni cosa con un giudizio di fede, trattenendo ciò che è buono; concedici di prepararci al Natale con il sacramento della confessione e con le opere della carità e della misericordia,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante

Ti affidiamo o Padre la nostra preghiera. Portala a compimento con la venuta del tuo Figlio Gesù…

Spunto della domenica
In mezzo a noi sta Uno che non conosciamo, o che a volte esplicitamente ignoriamo o rifiutiamo, oppure accogliamo soltanto nella sua dimensione umana, senza riconoscerlo come Dio e Salvatore. Gesù è più grande di ogni grande uomo, di ogni profeta; è più grande di Giovanni Battista. A noi uomini non basta un altro uomo per essere salvati, non bastano tutte le conquiste e le imprese umane, dall’economia alla medicina. C’è un bisogno del cuore, un bisogno della vita, un’attesa profonda dell’anima e dell’intera umanità che genera una continua inquietudine, e arriva ad essere placata solo da Gesù, Figlio di Dio consacrato dallo Spirito Santo: l’incontro con Lui fa germogliare la nostra vita e rinnova il mondo…