Domenica prima di AVVENTO anno B

30 Novembre 2008
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Avvento e Natale"

Preghiera dei fedeli

Introduzione del celebrante

In questi inizio di Avvento il nostro cuore si apre e la nostra voce si innalza nell’attesa e nella domanda verso di te, Signore…

1. Signore Dio, che susciti e sostieni la nostra attesa, donaci di riconoscere che solo tu puoi dare risposta alle domande e ai bisogni profondi del nostro cuore; rendici vigilanti e attenti,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Signore Dio, nostro Padre e redentore, non lasciarci vagare nei vani desideri che non portano a nulla, ma donaci di guardare a chi ci indica la via che conduce a te. Ti preghiamo per il Papa e per i nostri pastori,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Ti presentiamo o Signore le gioie e le speranze, i drammi e le tragedie del nostro tempo, particolarmente in India e in Congo. Ti domandiamo che i governanti e quanti hanno un potere possano percorrere le vie della giustizia e della verità,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Ti preghiamo per i ragazzi e i giovani, perché possano trovare in famiglia, nella scuola, nella comunità cristiana, persone capaci di indicare la strada e di sostenerli nel cammino della vita,
Noi ti preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante
Tu o Signore viene incontro al nostro desiderio e alla nostra domanda, portando te stesso. Accogli la nostra preghiera o Signore…

Spunto della domenica
L’attesa struggente delineata nella prima lettura descrive il nostro bisogno e la nostra domanda. Non vogliamo vagare in desideri e ricerche vane. Non vogliamo disperarci dentro ‘le nostre iniquità’ e quelle del mondo. Abbiamo una speranza, un’attesa, un desiderio che si protendono in avanti. E non trovano il vuoto, ma si protendono verso Lui stesso che ci viene incontro. Lasciamo accompagnare il desiderio del nostro cuore dalla liturgia e dalle indicazioni della Chiesa in questo avvento. Guardiamo verso il Signore che ci si mostra…