Schmitt, Eric Emmanuel - Il Vangelo secondo Pilato

Edizioni San Paolo

Cinisello B., 2002

Pagine: 240

Prezzo:€ 14.46
Fonte:
CulturaCattolica.it ©
Vai a "Scaffali"

"… Dalla vita mi aspetto ben altro, anche se non so che cosa. Io aspetto quell'uomo; nella mia esistenza ho fatto solo cose vane, sedurre, baciare, spendere e ne ho ricavato un'immensa stanchezza, ho l'impressione che la mia vita sarebbe meno inutile se incontrassi quell'uomo…", così dice l'epicureo Fabiano, alla corte di Pilato, mentre si discute sulla venuta di un messia liberatore. Ciò che egli afferma è tutta la sottile inquietudine che attraversa questo strano e sorprendente romanzo diviso in due parti; nella prima parte Cristo racconta in prima persona ciò che Gli è successo e la fatica ad accettare di essere Figlio di Dio; nella seconda, Pilato, da buon "civis romanus", è inizialmente scettico di fronte al Risorto, ma poi dovrà sorprendentemente ricredersi.