Kyung – Sook, Shin - Prenditi cura di lei

Neri Pozza, € 16,50
Autore:
Mocchetti, Giovanni
Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Scaffali"

Cosa stavo facendo quando mamma è rimasta sola su quel marciapiede sconosciuto, quando non è riuscita a salire sul treno con papà?…” E’ la domanda inquietante, che attraversa tutto il racconto di questo romanzo, ambientato nella capitale della Corea del Sud, Seul. Quando la 69enne protagonista, Park, resta smarrita sulla piattaforma del treno, i due figli e il marito vanno alla sua ricerca ma questa drammatica avventura diventa un interrogativo: chi era per me questa donna? L’ho davvero conosciuta? Perché mi sono dimenticato di lei? Sono venuto in città a fare carriera (il figlio), sono diventata una scrittrice (la figlia), l’ho tradita (il marito): Park è rimasta sempre al villaggio. La ricerca si trasforma in un’indagine sofferta della memoria di una donna che amava la tradizione, che ha compiuto diversi sacrifici, che ha vissuto intensamente il reale, che è stata capace di gesti gratuiti del tutto sorprendenti, che figli e marito vengono a scoprire quasi per caso, nei giorni in cui vanno a cercare Park. Emerge una straordinaria figura femminile, come quella di “Come fili di seta”, anche se la vicenda e il contesto sono completamente diversi. Un fatto è certo: che questa indagine del cuore aiuta i personaggi a scoprire la verità e l’umanità trascurate del proprio io: questo fino alle ultime cinque pagine della storia, che suggellano, in modo del tutto imprevedibile, il racconto di uno spirito libero che si è mosso, lungo tutta la sua esistenza, per vivere la virtù della pietà.