Baccalaureato in Scienze Religiose

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Buongiorno. Sono un Dipendente di una scuola statale (1 Circolo Didattico di ***) . Devo stipulare un contratto di lavoro per l'insegnamento della Religione Cattolica presso la Scuola dell'infanzia e primaria ad una docente individuata dalla Curia, e in possesso di una Laurea triennale in Scienze Religiose corrispondente al grado accademico di Baccalaureato in Scienze Religiose (180 ECTS).
Secondo me tale laurea non costituisce titolo utile per l'insegnamento della Religione Cattolica; secondo l'interessata sì, poiché già un'altra Scuola Statale in passato lo ha ritenuto titolo valido, attribuendole una supplenza di durata annuale fino al 31 agosto (durata contrattuale applicata ai docenti IRC con titolo valido).
Si richiede cortesemente un Vs parere se il titolo in questione è tra quelli utili per l'insegnamento della Religione Cattolica.
Si ringrazia della Cortese Disponibilità e Collaborazione.
Il DSGA.

Risposta



Il Baccalaureato in Scienze Religiose, da non confondere con il Baccalaureato in teologia, non è spendibile per insegnare religione cattolica.
Questo significa che si dovrà stipulare il contratto da supplente e non da incaricato.