Concorso e ferie

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gentilissimo prof. Incampo,
mi scusi se ancora una volta la disturbo per chiederle un parere in merito all'eventuale concorso che da più parti danno come certo e imminente, determinando una forte ansia e molti dubbi, dopo tanti anni di sacrifici e di precariato.
So che il bando non c'è, ma nel caso dovesse uscire, pensa che potrei concorrere per la scuola secondaria - previo consenso dell'Ordinario e avendo ben quindici anni di servizio in quell'ordine di scuola - anche se al momento di uscita del bando mi dovessi trovare a insegnare nella scuola primaria? Oppure si potrà concorrere solo per l'ordine di scuola in cui ci si trova a insegnare nel momento in cui viene pubblicato il bando?
Lo chiedo perché quest'anno potrei essere incaricata per la prima volta nella scuola primaria, dopo quindici anni nella secondaria, perciò sono preoccupata di essere esclusa del tutto dall'eventuale concorso straordinario, proprio a causa di questo cambiamento inatteso che mi viene proposto per il prossimo anno scolastico.
Grazie come sempre della sua pazienza e disponibilità.
La saluto cordialmente.

Risposta



Ti ricordo che sicuramente potrai concorrere per i due concorsi, naturalmente se c’è la certificazione di idoneità da parte dell’Ordinario.
Però continuo a dirti di goderti le ferie.