IdR determinazione del voto finale

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Buongiorno, Prof. Incampo.
Chiedevo delucidazioni sul comportamento cui attenersi all'esame di licenza media: se l'Idr, in quanto membro del Collegio, sia tenuto a presenziare agli esami e alla determinazione del voto finale anche per i n.a. o se debba allontanarsi al momento della valutazione, e se possa rivolgere domande ai candidati n.a. per quanto concerne l'educazione civica.
Ringrazio per la Sua sempre cortese disponibilità.
Cordialmente.

Risposta



L'insegnante di religione cattolica è un membro a tutti gli effetti del consiglio di classe con gli stessi diritti e doveri.
Infatti il punto 2.8 del DPR 715/12 così recita: “Gli insegnanti incaricati di religione cattolica fanno parte della componente docente negli organi scolastici con gli stessi diritti e doveri degli altri insegnanti ma partecipano alle valutazioni periodiche e finali solo per gli alunni che si sono avvalsi dell'insegnamento della religione cattolica ..”
Come si evince dalla norma l’unica “limitazione” è la valutazione periodica e finale.
Questo significa che sicuramente deve presenziare e partecipare all’esame che è “pluridisciplinare”.