Permesso non retribuito

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gent.mo prof. Incampo,
la ringrazio in anticipo per la sua disponibilità.
Sono un'insegnante di Religione della scuola secondaria di secondo grado al suo secondo anno d'incarico annuale (il primo era stato un part time di sette ore) il secondo è l'attuale con 18 ore.
Ho chiesto al DS di concedermi di anticipare tre giorni di ferie, ma la stessa mi ha risposto che ciò sarà possibile solo se troverò colleghi disposti a sostituirmi, diversamente - ha aggiunto - dovrei richiedere tre giorni di permesso non retribuito per motivi familiari e personali, che interrompono la maturazione dell'anzianità di servizio a tutti gli effetti.
La domanda che le porgo è la seguente: qualora dovessi richiedere questi tre giorni di permesso non retribuito, l'interruzione della maturazione dell'anzianità di servizio che ne scaturirebbe farebbe ricominciare da zero anche il computo della mia anzianità di servizio agli effetti della stabilizzazione ex art. 53 della l. 312/80?
La ringrazio per l'attenzione e la risposta.

Risposta



Sicuramente no.