Passare dal primo ciclo al secondo ciclo

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gentilissimo Professore Incampo,
le scrivo per avere un suo parere. Da 21 anni sono insegnante di religione cattolica in una diocesi della Lombardia . Ho insegnato sempre alla primaria ed in questi ultimi due anni, per seri motivi di salute, un po' all'infanzia e un po' alla primaria per poter avere un solo istituto. Quest'anno, a causa di perdita ore alla primaria, ho ottenuto dalla diocesi il passaggio alla scuola secondaria di primo grado in un solo plesso ed istituto, ma dovrò sottopormi ad una prova scritta per l'accertamento delle competenze visto il passaggio da un ordine di scuola ad un altro. Sono sconfortata dalla richiesta fattami dalla curia, tenendo conto si che è un passaggio importante ma sto per iniziare anche il mio ventiduesimo anno di insegnamento oltre ad avere titolo e idoneità certificata dal vescovo.
La ringrazio per l'attenzione e la disponibilità. Resto in attesa di un suo parere.
In fede.

Risposta



Dalla domanda mi par di capire che non hai l’idoneità per quella scuola.
È obbligo dell’ordinario verificare il possesso dei requisiti per quella scuola.