Valutazione

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Salve dottor Incampo,
sono un insegnante di Religione Cattolica alla scuola primaria ed insegno in due istituti. Mentre in quella dove ho il maggior numero di ore la dirigente ha chiaramente affermato che l'IRC non è previsto negli esami di idoneità, nell'altra è il terzo anno che vengo convocato dalla dirigente per interrogare e valutare i bambini in educazione parentale. Mi può fornire i riferimenti normativi in merito? La ringrazio cordialmente.

Risposta



L’IRC non è materia d’esame.
Così come previsto dall’articolo 4 della legge numero 824/30 che così recita: “Per l'insegnamento religioso, in luogo di voti e di esami, viene redatta a cura dell'insegnante e comunicata alla famiglia una speciale nota, da inserire nella pagella scolastica, riguardante l'interesse con il quale l'alunno segue l'insegnamento e il profitto che ne ritrae.”