Concorso

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gentilissimo Nicola Incampo, un insegnante di religione incaricato annuale nella scuola primaria, che dovesse passare di ruolo con il prossimo concorso, perchè non potrà più passare alla scuola secondaria? Perché dovrebbe essere per tutta la carriera condizionato a lavorare in un ordine di scuola (primaria), peraltro molto spesso non scelto, nonostante un titolo di baccalaureato in teologia? La vedo una cosa ingiusta. Grazie infinite.

Risposta



Per partecipare all’eventuale concorso è indispensabile la certificazione di idoneità.
Questo significa che sarà l’ordinario a stabilire il grado scolastico a cui partecipare.