Richiesta del tampone

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Buonasera dr. Incampo. Sono IdR da 13 anni. Ho bisogno di capire cosa dice la normativa in merito alle giornate 'forzate' in cui bisogna restare a casa per tampone e attesa del suo esito. Sono giornate retribuite??
In più le chiedo:
C'è un caso di positività in una mia classe ed io sono stata esclusa dal percorso ASL per dimenticanza della segreteria. Devo capire come procedere se rimango a casa per fare un tampone da privato perché mi sembra ingiusto che per errore di qualcun altro io debba chiedere giorni di permesso (che invece potrebbero servirmi per altre urgenze).
Grazie sempre e cari saluti!!

Risposta



Per prima cosa chiariamo che la richiesta del tampone non comporta limitazioni come per la persona posta in quarantena.
Questo significa che per il personale scolastico che non siano in quarantena, ma in attesa del tampone, non è pregiudicata la presenza a scuola.
L’autorità sanitaria raccomanda tuttavia in questi casi l’uso rigoroso della mascherina da parte del soggetto interessato.
Quanto poi alla seconda domanda io ti consiglierei di rivolgerti con urgenza al DS.