Educazione Civica

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Buongiorno sig. Incampo, sono la maestra di Religione *** docente nella Scuola Primaria di ***, è un piacere conoscerla. Vorrei, se possibile, un chiarimento. Nell'I.C. di *** la Dirigente Scolastica ha disposto dei lavori di gruppo sulla valutazione per Livelli. Questa attività ha coinvolto tutte le discipline eccetto Religione. Sin dal primo Collegio Docenti a noi insegnanti di Religione è stato chiesto di formulare proposte didattiche, entro il Primo Quadrimestre per un totale di 3 ore, di Educazione Civica ma siamo stati esclusi dal lavoro sulla Valutazione. Nonostante avessimo chiesto di essere inseriti nel gruppo di Educazione Civica ci è stato detto che potevamo fare, solo, programmazione individuale o programmazione fra docenti di religione. Noi insegnanti di religione dovremmo alla fine del Primo Quadrimestre, attraverso il coordinatore di classe, partecipare alla valutazione di educazione civica. A suo avviso è corretto quanto è successo? In merito alla Valutazione per Livelli quali sono i diritti dell'insegnante di religione? La ringrazio anticipatamente. Buona giornata.

Risposta



Per prima cosa chiariamo che educazione civica è una disciplina trasversale deve essere svolta da tutti, quindi anche dagli insegnanti di religione cattolica.
Quanto poi alla seconda domanda è sufficiente che il collegio deliberi di valutare anche l’IRC come tutte le altre discipline.