Il concorso così come voluto dai pensatori ....

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gent.mo prof. Incampo, serena giornata ed auguri di buon anno nuovo. Molte grazie per la sua disponibilità, per la sua grande competenza e per le sue risposte sempre chiare ed esaurienti.
Ho una domanda da presentarLe: sono un IRC da ben 24 anni nella Scuola Primaria e sono inserita nei primi posti della graduatoria della mia Diocesi. Mi tormenta l'idea di preparare un concorso così impegnativo (ed ingiusto) che, per problemi sia personali sia familiari, non so se riuscirei ad affrontare positivamente. Se non partecipassi al citato concorso o se non lo superassi, rischierei di perdere il lavoro? Non potrei più insegnare? Grazie per la sua comprensione e per la costante disponibilità nei confronti di noi IRC. Cordiali saluti.

Risposta



Il concorso così come voluto dai pensatori ha l’obiettivo di mandare a casa gli IdR anziani.
Ecco perché lavoriamo per bloccarlo.