IdR ed Educazione Civica

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gent.mo Dottor Incampo,
Le chiedo cortesemente di chiarirmi alcuni punti circa l'insegnamento della educazione civica.
Noi IDR possiamo insegnarla?
E' espressamente citata la materia religione nelle linee guida o è ricompresa nella dicitura "tutte le materie"?
Infine il problema della valutazione, sollevato da molti colleghi.
Se religione esprime giudizi, come può concorrere alla formulazione del voto e soprattutto non si discriminerebbero i non avvalentesi?
In attesa di sollecita risposta, anticipatamente La ringrazio.

Risposta



Per prima cosa iniziamo col dire che la materia Educazione Civica è disciplina trasversale, cioè deve essere impartita da tutti i docenti del Consiglio di classe.
L’insegnante di religione cattolica è membro del consiglio di classe, quindi compete anche a lui.
Leggendo le linee guida del MIUR, si precisa che “le Istituzioni scolastiche sono chiamate, pertanto, ad aggiornare i curricoli di istituto e l’attività di programmazione didattica …, per sviluppare la capacità di agire da cittadini responsabili e di partecipare pienamente e consapevolmente alla vita civica, culturale e sociale della comunità”.
L’educazione civica deve essere valutata in decimi.