IRC e covid

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Buongiorno prof. Incampo
Le scrivo per avere chiarimenti in merito ad una situazione "paradossale". In molte scuole si sta operando per favorire lo sdoppiamento delle classi ... per tutte le materie tranne che per Religione Cattolica. Il docente è chiamato a fare lezione contemporaneamente con gli alunni appartenenti a due classi. Nella scuola secondaria questa è la soluzione prevalente. Tutto questo "sembra" che sia dovuto al fatto che i docenti IRC aggiuntivi non rientrano tra il personale Covid. Ma è proprio così? E' assurdo che si parli di classi pollaio e di distanziamento sociale, e poi quando si tratta dell'ora di Religione tutto questo non conta più! E' possibile che siamo gli unici a non essere mai tutelati da nessuno? La situazione è emergenziale, questo lo capisco: ma vale solo per l'ora di Religione? Scusi lo sfogo ma ogni giorno se ne aggiunge una nuova per noi docenti IRC .
La ringrazio per la risposta.

Risposta



Allo scrivente non risulta, anzi…
Ti consiglio di far vedere al Ds la seguente nota.
https://usr.istruzione.lombardia.gov.it/wp-content/uploads/2020/07/m_pi.AOODRLO.REGISTRO-UFFICIALEU.0016375.27-07-2020.pdf