Scelta IRC e orario

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gentilissimo sig. Nicola, trovo sempre molte risposte utili nella sua rubrica. Avrei due quesiti:
- quest'anno, più che in altri veramente, ci stanno chiedendo di tenere in classe per tutto l'anno scolastico i bambini che non si avvalgono dell'Irc. (Noi il primo mese già lo facciamo perché svolgiamo tematiche di sicurezza, amicizia, regole... Che sono valide per tutti...)
Posso chiedere al Dirigente di mettere nero su bianco la sua richiesta e farla controfirmare ai genitori in modo che sappiano che i loro bambini sono in classe con me contrariamente alla loro scelta?
- inoltre ho un bambino che nel giorno in cui sono state posizionate le ore di religione esce per andare a fare le terapie (la collega lo aveva già fatto in anni precedenti di mettere religione sapendo che il bambino usciva). Mi era stato chiesto poi di dare una valutazione "fasulla" su questo bambino perché, alla richiesta fatta ai genitori di esonerare il bambino, gli stessi avevano detto che ci tenevano a far seguire IRC al figlio, negando la richiesta. (Io ho fatto di tutto per strappare una minima valutazione per non andare nel falso).
Come mi devo comportare anche in questo caso? Ho rifatto presente il caso alla collega che dice che è meglio che faccia Italiano e non religione... E che poi dovrebbe gestirlo lei quando anche fosse esonerato... Io mi rifiuto come lo scorso anno del resto, di mettere una valutazione falsa.
Avrei bisogno di aiuto e chiarimenti in merito. Grazie in anticipo.

Risposta



In riferimento alla prima domanda ti rispondo che per tenere tutti gli alunni della classe, anche in non avvalentesi, è indispensabile che il Dirigente Scolastico ti faccia un ordine di servizio scritto.
Quanto poi alla seconda domanda è necessario assicurare l’ora di religione all’alunna.
Questo significa che bisognerà riformulare l’orario.