Partecipazione al consiglio di classe alunno NA

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Gentilissimo Prof. Incampo,
La disturbo per chiederle un chiarimento relativo agli esami preliminari agli esami di Stato per gli studenti privatisti.
Nel caso lo studente non si avvalga dell'IRC, noi IdR siamo tenuti a partecipare agli esami orali e agli scrutini? Potrebbe indicarmi la normativa in merito?
Lo chiedo perché in tanti anni che insegno ho partecipato agli scrutini dei privatisti solo se questi si avvalgono, in caso contrario no. Quest'anno la preside, che è la stessa degli altri anni, pretende di farci partecipare a prescindere dall'avvalenza o meno dello studente. Mi domando: è cambiato qualcosa a livello normativo, oppure gli altri anni abbiamo sempre svolto scrutini irregolari?
Cosa dice la legge in merito?
Grazie come sempre!
Cordialmente.

Risposta



E’ stato sempre così: l’insegnante di religione è membro del consiglio di classe.
Questo significa che la sua partecipazione agli scrutini è obbligatoria; e questo a prescindere se l’alunno è avvalentesi o meno.