Permessi retribuiti con 16 ore settimanali?

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Salve gentilissimo dottor Incampo,
sono una IRC con contratto stabilizzato e ricostruzione di carriera in servizio alla scuola primaria. Quest'anno ho richiesto in Curia un part time a 16 ore:
1) quali diritti mi preclude il nuovo contratto per ciò che riguarda i permessi e le ferie? (Ho fatto richiesta di un permesso retribuito e la nuova dirigente me lo ha negato perché sostiene che non ne ho diritto.)
2) il prossimo anno, essendo motivi familiari che mi hanno portato ad optare per una riduzione di orario, la dirigente mi può imporre rientri pomeridiani, anziché garantirmi un'orario verticale qualora ne facessi richiesta? Oppure anche per questo siamo discriminati rispetto ai colleghi su posto comune?
Grazie.
firmato: una insegnante delusa

Risposta



Per prima cosa chiariamo che non avendo orario cattedra non puoi godere dei tre giorni di permessi retribuiti (Cfr. comma 1 dell’articolo 19 del CCNL 2007).
Quanto poi alla seconda domanda ti rispondo che non c’è nessuna regola per la formulazione dell’orario per chi non ha orario cattedra.