Valore laurea specialistica

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Dr. Incampo buongiorno,
Lei ha detto, purtroppo, che la laurea magistrale in scienze religiose non avrà una classe di concorso. Se così, allora è un riconoscimento a metà, perché non avendo una classe non sarà mai spendibile come una normale laurea civile, in nessun concorso, es. da funzionario amministrativo in un ente pubblico.
Rimane in realtà un titolo non equiparato nella sostanza ad una laurea civile.
Riconosciuto si, ma non sullo stesso piano. Sbaglio?
Se così, mi chiedo il senso di questo riconoscimento.
Scusi lo sfogo, ma non siamo in pochi ad essere perplessi.
Ringraziando per la sua attenzione, cordiali saluti.

Risposta



Potrai però partecipare al concorso per Dirigente Scolastico.