Concorso

Vai a "Domande e Risposte"

Domanda



Egregio Dott. Incampo,
La disturbo per avere, se possibile, alcuni chiarimenti:
1) per poter partecipare al prossimo concorso per IDR sarà necessario solo il titolo di studio posseduto e l'idoneità all'insegnamento, oppure anche un determinato numero di ore prestate settimanalmente?
2) saranno valutati come ulteriore punteggio i corsi di aggiornamento professionale?
3) chi non dovesse risultare idoneo nel predetto concorso, potrà continuare ad insegnare, una volta raggiunti i tre anni di insegnamento come incaricato annuale a partire dall'anno scolastico 2016/2017?
In attesa di una Sua risposta, sempre preziosa e illuminante, Le porgo i miei migliori saluti.

Risposta



Per partecipare al concorso sarà necessario essere in possesso di un titolo di qualificazione professionale previsto dall’Intesa del 2012 e la certificazione di idoneità così come prevede la legge 186/03.
Quanto poi alla seconda domanda ti rispondo che saranno valutati i titoli aggiuntivi, cioè quelli uguali o superiori al titolo di accesso.
Relativamente alla terza domanda rispondo che esiste sempre il 30%.
Infine ti faccio notare che da nessuna parte si parla dei tre anni.