Al Dirigente scolastico non compete

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Al Dirigente scolastico non compete
Carissimo dott. Nicola, è il primo anno d’insegnamento IRC con incarico annuale in una scuola primaria dopo due anni nell’infanzia comunale. Ho una mamma disabile grave, per cui negli anni successivi ho usufruito della legge 104, necessaria per i tanti suoi bisogni. Il DS di quest’anno mi sta facendo molti problemi. Una volta proposta la mia domanda ha respinto l’autocertificazione sviluppata da mio fratello, dicendo che non ci sono motivazioni oggettive per cui lui non si potrebbe occupare di mia madre. Nell’autocertificazione mio fratello ha scritto che rinuncia a chiedere la legge 104 per motivi familiari (in quanto padre di tre bimbi piccoli) e per motivi di lavoro: avendo un lavoro che si pratica di notte non gli permetterebbe di seguire con attenzione mia madre. Come devo muovermi???
Grazie e auguroni.

Risposta


Al Dirigente scolastico non compete per nessun motivo entrare nel merito della rinuncia.
Infatti la norma prevede che tuo fratello dichiari che non assiste la mamma.