Sono un ragazzo di 33 anni

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gentile dott. Incampo,
sono un ragazzo di 33 anni della diocesi di ***, in possesso di Baccalaureato in teologia conseguito presso la PFTIM sez. San Luigi di ***.
Vorrei chiederle se con il mio titolo posso insegnare religione in Italia e se con lo stesso titolo posso anche insegnare religione o teologia all'estero. In questo secondo caso a chi dovrei rivolgermi?
La ringrazio di cuore e le auguro un sereno Natale.

Risposta


Con il titolo da te posseduto sicuramente potrai insegnare religione cattolica in Italia.
Essendo il baccalaureato in teologia riconosciuto dalla Santa Sede sicuramente è titolo spendibile anche fuori dall’Italia.
Ti consiglio di rivolgerti al direttore dell’ufficio scuola diocesano per le eventuali referenze in altre diocesi.
Infine ti ricordo che l’insegnante di religione, infatti, è un mandato, cioè è una persona che deve possedere tra i requisiti anche quelli previsti dal Codice di diritto Canonico.
Al numero 804 di tale Codice leggiamo infatti che “l’Ordinario del luogo si dia premure che coloro, i quali sono deputati come insegnanti della religione nelle scuole, anche non cattoliche, siano eccellenti per retta dottrina, per testimonianza di vita cristiana e per abilità pedagogica”.