Mi domandavo se c'è la possibilità

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gentile prof. Incampo
il prossimo anno la scuola primaria nella quale sono entrata di ruolo come I.R.C diventerà istituto comprensivo con la scuola secondaria di primo grado nella quale ho lavorato 8 anni prima di entrare di ruolo e il Dirigente sarà quello della scuola primaria.
Mi domandavo se c'è la possibilità di un mio utilizzo nel segmento della secondaria facendo richiesta di mobilità interna in accordo con l'ordinario diocesano.
Cordialmente.

Risposta


Il comma 1 dell’articolo 4 della Legge numero 186 del 18 luglio 2003 recita così: “Agli insegnanti di religione cattolica inseriti nei ruoli di cui all'articolo 1, comma 1, si applicano le disposizioni vigenti in materia di mobilità professionale nel comparto del personale della scuola limitatamente ai passaggi, per il medesimo insegnamento, da un ciclo ad altro di scuola. Tale mobilità professionale è subordinata all'inclusione nell'elenco di cui all'articolo 3, comma 7, relativo al ciclo di scuola richiesto, al riconoscimento di idoneità rilasciato dall'ordinario diocesano competente per territorio ed all'intesa con il medesimo ordinario.”.
Questo significa che per poter passare alla scuola secondaria di primo grado è necessario il superamento del concorso per quel segmento scolastico.
Inoltre essendo di ruolo non puoi insegnare contemporaneamente nella scuola primaria e in quella secondaria.