Potrò continuare ad insegnare?

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gentile dottore, sono una docente di I.R.C., volevo chiederle informazioni per quanto concerne la mia situazione: ho il Diploma di Laurea dell'Accademia di Belle Arti e il Diploma Accademico di Magistero in Scienze Religiose (4 anni) conseguito nel 2008. Nell'anno scolastico 2008/09 ho ricevuto il mio primo (ed unico fino ad oggi) incarico annuale, poi solo supplenze e l'anno scorso una supplenza da settembre a giugno di dieci ore settimanali. Potrò continuare ad insegnare e partecipare anche ad un eventuale concorso?
Grazie per la sua cortese attenzione.
Saluti.

Risposta


Mi pare proprio di sì.
Infatti il punto 4.3.2 dell’Intesa 2012 recita cos’: “A far data dall'anno scolastico 2017-2018, sono in ogni caso da ritenere dotati della qualificazione necessaria per l'insegnamento della religione cattolica gli insegnanti che, riconosciuti idonei dall'ordinario diocesano, siano provvisti dei titoli di cui al punto 4.3.1. e abbiano anche prestato servizio continuativo per almeno un anno nell'insegnamento della religione cattolica entro il termine dell'anno scolastico 2016-17. Sono altresì fatti salvi i diritti di tutti coloro che, in possesso dei titoli di qualificazione previsti dall'intesa del 14 dicembre 1985, come successivamente modificata, entro la data di entrata in vigore della presente intesa, abbiano prestato servizio, nell'insegnamento della religione cattolica, continuativamente per almeno un anno scolastico dal 2007-2008."
Questo significa che un anno di insegnamento con il vecchio titolo, svolto dal 207/08, è “nuovo titolo” e quindi potrai partecipare anche ad un eventuale nuovo concorso.