Dovrei recarmi all'estero

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gent.mo Prof. Incampo, sono insegnante di religione a tempo indeterminato nella primaria. Dovrei recarmi all'estero per concordare un eventuale contratto di locazione per mio figlio. Mi servirebbero due giorni di permesso retribuito art.15. La segreteria mi chiede l'autodichiarazione. Come impostarla? Al ritorno potrei non avere alcuna documentazione da allegare. Potrebbe darmi qualche suggerimento.
Grazie e cordiali saluti.

Risposta


Nulla vieta di presentare i biglietti di viaggio o il ticket dell’autostrada.