Un corso di storia delle religioni

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Nel mio istituto, tra le attività integrative pomeridiane proposte dalla scuola utili per il credito, vi è anche un corso di storia delle religioni, affrontato soprattutto dal punto di vista storico-comparativo. Che ne pensi? C'è qualche "interferenza" con la curricolarità dell'IRC?

Risposta


Se l’attività è stata proposta dal collegio docenti e lo stesso collegio ha ritenuto che per i partecipanti ciò venga considerato utile ai fini dell’attribuzione del credito, non ci sono problemi.
Ricordo che tutt’altra cosa è la partecipazione alla frequenza delle attività alternative che si tengono in orario curriculare e in corrispondenza dell’ora di irc.
Questo significa che anche l’alunno avvalentesi dell’irc può frequentare il suddetto corso ed acquisire una valutazione ai fini del credito scolastico.