Sempre grazie per le tue risposte

Fonte:
CulturaCattolica.it ©
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Caro Nicola, sempre grazie per le tue risposte. Nella mia ultima del 25 non mi sono spiegata bene. So che per la nuova ricostruzione è tutto in mano alla mia segreteria e al dirigete. Volevo sapere 1 - riguardo alla vecchia che mi è stata accettata dalla Ragioneria: è andata la DPT secondo il responsabile. Devo andare io al DPT e sollecitare o aspettare (magari altri anni) la risposte del DPT?
2 - UN modello per richiedere alla scuola la nuova ricostruzione non riesco a trovarlo dopo che lo avevi messo in rete.
3 - I passaggi della nuova ricostruzione:
- Segretaria che si immette nel soft e fa la ricostruzione - dirigente che emana il decreto e lo spedisce alla Ragioneria che a sua volta lo fa approvare dal DPT che lo devo rispedire ala mia scuola????
E poi che accade?
Grazie ancora e buone feste.

Risposta


Quanto alla prima domanda, ti confermo la risposta datoti precedentemente: non devi andare da nessuna parte, sarà la scuola a sollecitare.
Relativamente alla seconda domanda, cioè al facsimile del modello di domanda di ricostruzione, puoi usare tranquillamente il seguente:
Al Dirigente Scolastico
Istituzione Scolastica
CITTA’
Il sottoscritto __________________________________________________________
Nato a _________________________ il ____________________________________
Essendo stato immesso in ruolo per l’Insegnamento della Religione Cattolica in data____________ con decorrenza giuridica ____________ ed economica_________
Avendo superato l’anno di prova il _________________________________________
C H I E D E
A norma della legge numero 576/70 e successive integrazioni e modificazioni, il riconoscimento dei servizi preruolo ai fini della carriera, per i quali non è in godimento di pensione.
Con osservanza
FIRMA
________________________________