Potrò partecipare al prossimo concorso a DS?

Fonte:
CulturaCattolica.it ©
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Carissimo Dott. Incampo,
ultimamente molti ISSR stanno aggiornando esami e crediti per rilasciare a chi era in possesso del Magistero in Scienze Religiose la "Laurea magisteriale in Scienze Religiose" sostenendo che lo Stato Vaticano ha aderito al processo di Bologna insieme ad altri 44 stati europei e che tale titolo sarà equiparata e riconosciuta come laurea civile per accedere ai pubblici concorsi. Secondo Lei se io conseguirò questo nuovo titolo dopo il 2010 (quando si concluderà il processo di Bologna) potrò partecipare al prossimo concorso a Dirigente Scolastico o Ispettore Tecnico in quanto insegnante di ruolo di religione se non ho altri titoli Accademici riconosciuti dallo stato Italiano?
In sostanza questo titolo veramente sarà riconosciuto in tutti i 45 paesi aderenti e quindi anche dallo stato italiano come laurea civile anche se è un titolo rilasciato da una autorità ecclesiastica????
Carissimi Saluti.

Risposta


Penso proprio di sì.
Infatti per poter partecipare al concorso da Dirigente scolastico è necessario essere in possesso di una qualsiasi laurea ed avere un certo numero di anni di ruolo.
Quanto poi alla validità del titolo, puoi stare tranquillo.