E’ legale che un dirigente faccia telefonare a casa dei NA?

Fonte:
CulturaCattolica.it ©
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Salve! La disturbo per chiedere se è legale che un dirigente faccia telefonare a casa dalla segreteria a quegli alunni che hanno fatto la scelta di non avvalersi dell'IRC e che, avendo optato per l'ora alternativa o lo studio individuale, vengono caldamente invitati ad uscire dalla scuola (per la prima o l'ultima ora di lezione) cambiando in corso d'anno l'opzione espressa al momento dell'iscrizione.
Qual è il riferimento legislativo al riguardo?
Grazie per la sua risposta.

Risposta


Quanto è segnalato è illegale ma soprattutto antieducativo.
L’illegalità è sottolineata dalla norma che vieta ogni cambiamento nel corso dell’anno.
Ma quale idea di scuola si dà agli alunni e alla famiglia invitandoli a barrare l’opzione del “non far nulla” o peggio a restarsene tranquillamente fuori scuola bighellonando per le strade, mentre un educatore deve invece cogliere ogni occasione per istruire ed educare?
Se l’IRC ha di per sé questo scopo, perché non dovrebbe averlo anche l’ora alternativa magari mettendo in atto quanto il Presidente della Francia ha espresso invitando a fare educazione civica?