Motivazioni per cambiare sede?

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Carissimo Nicola,
Mi chiamo *** insegno religione da 12 anni, ho la cattedra completa, da 9 anni insegno in un professionale, non ho partecipato al concorso; vorrei sapere se l’ordinario diocesano può effettuare un cambiamento di sede senza il mio parere favorevole né del Dirigente scolastico.
E’ un mio diritto conoscere eventualmente le motivazioni per spostarmi di sede?
Grazie.

Risposta


Nella “atipicità” dell’Insegnamento della Religione Cattolica (IRC) vi è quel famoso istituto della “idoneità” accettato nell’Intesa e ribadito dalla stessa legge 186/03 che dà all’Ordinario diocesano competente per territorio il diritto di scelta della sede dell’insegnamento senza nulla togliere alla “stabilità” dell’insegnante che ha diritto all’orario completo e alla ricostruzione di carriera, ma non alla scelta della sede.
Ti invito perciò a prendere contatti con l’Ordinario diocesano che certamente avrà motivi di ordine pastorale per assegnare una nuova sede al docente.