Ripresentare le domande?

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gentile Professore,
cerco di seguire con costanza la sua importante attività di consulenza, ma non è sempre facile. Mi è sorto un forte dubbio in seguito ad una domanda di una IdR a lei rivolta dopo l'anno di prova. Quest'ultima parla infatti di quattro copie di certificati di servizio, richieste alle scuole in cui si è insegnato, ciascuna con una indicazione diversa (ricostruzione carriera, ecc.).
Da parte mia, ho presentato solo una domanda di ricostruzione carriera in data 11.09.2006 (anno di prova:2005/2006), schematizzata secondo il prestampato da lei divulgato. Riguardo le altre tre domande (dei serivzi pre-ruolo, dei fini pensionistici e della buonauscita INPDAP), mi erano state fatte fare dalla segreteria della mia scuola in anni passati, comunque molto prima del ruolo.
Cosa devo fare? Rifare tutte queste domande?
Infine, una piccola domanda di metodo: ma non dovrebbe essere l'amministrazione di ciascuna scuola a interessarsi dei vari iter burocratici a servizio degli insegnanti, e non il suo contrario?
La ringrazio sempre per la sollecitudine e preparazione.

Risposta


Hai fatto bene a presentare la domanda di ricostruzione di carriera.
Relativamente alla seconda domanda rispondo che avendo tu già inoltrata domanda, dovrai verificare al CSA se la stessa istanza è stata recepita; comunque ti consiglio di far ugualmente comunicazione indicando la data, il numero di protocollo e la scuola dove la stessa è stata presentata.
Quanto poi agli iter burocratici è opportuno essere sempre informati, altrimenti…