24 o 25,30 ore settimanali?

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gentilissimo prof. Incampo,
in data 29 ottobre 2007 è stato emanato un chiarimento da parte del Ministero che riguarda l'orario di insegnamento della religione nella scuola dell'infanzia. In questo chiarimento il Ministero ribadisce che l'orario di servizio deve essere di 25 ore di cui 24 in presenza e 1 ora utilizzabile per le attività previste dal Pof
Questa suddivisione dell'orario da quando è valida? Ora io sono una insegnante entrata in ruolo nel settembre 2006 e ad oggi sul mio cedolino risulta che il Ministero mi paghi per 24 ore su 25. Faccio presente che tale chiarimento, malgrado gli USR siano stati informati, ad oggi non ci è stato comunicato niente. Io ho diritto alle 25 ore? Se si, come mi devo comportare? Le 25 ore valgono per tutti gli insegnanti di IRC oppure solo per chi ha il ruolo?
In attesa di un suo la saluto cordialmente.

Risposta


Gli insegnanti di ruolo della scuola dell’infanzia sono destinatari di un carico di lavoro di 25 ore settimanali.
Questo significa che anche gli insegnanti di religione di ruolo sono destinatari di 25 ore settimanali.
Il chiarimento del Ministero si è reso necessario perché alcune scuole o stipulavano contratti di 24 ore settimanali o addirittura di ore 25,30 settimanali.
In conclusione: nel momento in cui sei diventato di ruolo devi essere obbligatoriamente destinatario di un contratto di 25 ore settimanali.