Aggiornamento solo per IdR di ruolo?

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gentile Nicola io sto facendo un corso di aggiornamento di Religione. Ho dovuto chiedere un giorno di permesso perché l'orario scolastico e quello di aggiornamento coincidevano. Mi hanno detto in segreteria, che non essendo io di ruolo, ma incaricata annuale, devo recuperare le ore perse o mi verranno detratte dallo stipendio. E' corretto?
Grazie.

Risposta


Il comma numero 5 dell’articolo 62 del CCNL (Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro) 2003 recita così : “Gli insegnanti hanno diritto alla fruizione di cinque giorni nel corso dell'anno scolastico per la partecipazione a iniziative di formazione con l'esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi vigente nei diversi gradi scolastici. Con le medesime modalità, e nel medesimo limite di 5 giorni, hanno diritto a partecipare ad attività musicali ed artistiche, a titolo di formazione, gli insegnanti di strumento musicale e di materie artistiche. "
Come puoi notare la norma parla di “insegnante”.
Questo significa che tale diritto spetta sia ai docenti di ruolo che ai docenti non di ruolo.
E’ il caso che tu faccia notare al tuo Dirigente che per il docente la partecipazione ai corsi di aggiornamento costituisce un diritto, in quanto tale partecipazione è funzionale alla piena realizzazione e allo sviluppo della propria professionalità.
Questo significa che se il dirigente ti ha autorizzato a partecipare al corso di aggiornamento non sei tenuto a recuperare le ore.