Alternativa e valutazione IRC

Fonte:
CulturaCattolica.it
Vai a "Domande e Risposte"

Domanda


Gent. Prof., ho apprezzato molto il suo intervento al convegno di Genova. Sono docente IRC di ruolo al liceo scientifico *** di *** e vice-direttore dell'ufficio scolastico diocesano. Nella nostra diocesi la materia alternativa non esiste: contro di noi c’è il nulla. Quest’anno sono riuscito a far avere ad un alunno il credito per aver partecipato proficuamente a IRC: in questo modo ha avuto 20 punti e poi 100 all’esame. Approfittando della sospensiva... alla sospensiva alla circolare del Ministro! Secondo lei, è proprio impossibile superare la legge del 1930 che ci impone di dare giudizio invece che voto numerico? Se si riesce a superare questa si fa cosa gradita ad alunni e docenti IRC.
Grazie.

Risposta


Complimenti per il lavoro svolto l’anno passato per gli avvalentesi!
Purtroppo in tutta Italia l’Attività alternativa all’IRC non “tira”.
Una cosa è certa: spetta alla scuola attivarsi per questa attività.
Quanto poi alla valutazione dell’IRC si sta lavorando affinché l’IRC, anche se valutato in aggettivi, possa concorre alla media dei voti come tutte le altre discipline.